Pranzo all’aria aperta: menù completo dall’aperitivo al dolce

Per questa domenica, sarebbe un’idea pranzare all’aria aperta; in giardino, in terrazza o all’ombra di alberi, in qualche parco verde: ecco un menù adatto all’occasione

Giornate sempre più belle e calde, se ancora non siamo in vacanza, sarebbe bello, per questo fine settimana; approntare un pranzo domenicale all’aria aperta. Nel giardino di casa o in terrazzo, oppure organizzarsi, per una gita in qualche splendido parco immerso nel verde, all’ombra di alberi; dove possibile fare delle grigliate. Un pranzo pratico, con portate facili che si possono preparare in anticipo; però completo.

Menù: Pranzo all’aria aperta

Iniziamo con un aperitivo fresco e analcolico: mojito alle fragole, che accompagna delle sfiziose tartellette di pasta brisé con radicchio e provola. Come antipasto gli spiedini di caprese; un modo originale di consumare il classico antipasto italiano. Come primo piatto; riso, peperoni e gamberi, piatto unico e praticamente estivo. Come secondo possiamo sbizzarrirci con una grigliata; preparando gli spiedini di carne e verdure. Per accompagnare il secondo, un gustoso sformato di zucchine. Per chiudere in dolcezza, un dolce dessert di mandorle e amaretti, buono e pratico da fare e infine la granita al caffè fresca e rigenerativa.

Aperitivo: Mojito alle fragole

Mojito alle fragole, aperitivo facile da fare, una versione rivisitata del classico cocktail cubano. Il mojito, è un drink cubano fatto con rum bianco, zucchero di canna, lime, menta fresca e acqua di seltz.  È un long drink, buono e fresco, la mia versione è analcolica, oltre a usare le fragole, ho omesso il rum. QUI RICETTA

mojito aperitivo analcolico

Aperitivo: Tartellette di pasta brisé con radicchio e provola

Le tartellete di pasta brisé farcite con radicchio, sedano e provola, un’idea golosa e inoltre sfiziosa da preparare per antipasto. Una preparazione facile da fare e dal gusto deciso, l’amaro del radicchio poi, si sposa bene con la dolcezza della provola, un incontro di sapori che deliziano il palato. QUI RICETTA

tartellette di pasta brisé

Antipasto: Spiedini di caprese

Gli spiedini di caprese, fatti con mozzarella, pomodorini e pane tostato. La caprese è un piatto tradizionale campano; che si consuma per lo più nel periodo estivo. Infatti il nome deriva proprio dall’isola di Capri, la vera ricetta della caprese; è costituita dal pomodoro e mozzarella, condita con origano, aglio e olio; servita come primo o secondo piatto. Questa versione come detto in precedenza è preparata su spiedini e può essere servita come antipasto; per una cena, un pranzo o anche per aperitivo. Vediamo insieme come farli. QUI RICETTA

spiedini di caprese

Primo piatto: Riso peperoni e gamberetti

Il riso con peperoni e gamberetti è un piatto saporito, dal gusto unico. Un primo piatto colorato e fantasioso, davvero invitante perfetto in questo periodo. Difatti in questo piatto troviamo un mix di verdure e cereali, che lo rendono non solo appetitoso ma anche leggero. QUI RICETTA

riso peperoni e gamberetti

Secondo piatto: Spiedini di carne e verdure grigliate

Nelle serate estive si ha voglia di mangiare all’aperto in compagnia di amici e parenti, queste serate sono ottime per preparare delle grigliate. Un’alternativa alla semplice carne grigliata è lo spiedino di carne e verdure grigliate. Questi spiedini sono facili da preparare e anche molto gustosi. Ognuno li  può fare in base alle proprie preferenze alimentari io li ho preparati con salsiccia, filetto di maiale e tacchino in pezzi accompagnati da peperoni e funghi champignon. QUI RICETTA

spiedini di carne

Contorno: Sformato di zucchine

Si tratta di un secondo piatto ricco e gustoso; lo sformato di zucchine è un modo goloso e diverso di prepararle visto che, in questo periodo; è una delle verdure che l’orto ci regala in grosse quantità. Buone e saporite si prestano bene per qualsiasi preparazione e, poi questa è davvero una ricetta facile da fare. QUI RICETTA 

sformato di zucchine

Dessert: Dolce di mandorle e amaretti

Dolce di mandorle e amaretti, un dessert friabile e goloso. Un dolce fatto, da una base di pasta frolla, farcito con crema di nocciole e amaretti e, decorato con mandorle. Il dolce di mandorle e amaretti è una vera golosità, una delizia per il palato che conquista al primo morso, tanto da creare una sorta di dipendenza, un pezzetto tira l’altro. QUI RICETTA

dolce di mandorle e amaretti

Gelato: Granita al caffè

La granita al caffè, un fresco dessert facile da preparare anche in casa con semplici passaggi e senza gelatiera. Solo tre ingredienti: caffè, zucchero e acqua e in più un procedimento elementare. La granita al caffè, insieme a quella di limone, di mandorle, di frutta e di cioccolato, sono originariamente nate in Sicilia. Dove ogni buon siciliano, le consuma ogni momento della giornata; cominciando dalla colazione con quella al caffè o al cioccolato; al posto del cappuccino. Per continuare durante il giorno, con quelle di frutta o limone, per una pausa rinfrescante. QUI RICETTA

granita al caffè


Per essere sempre aggiornato, seguici su: Facebook - Twitter - Gnews - Telegram - Instagram - Pinterest - Youtube

Condividi questo articolo sui Social
TwitterFacebookLinkedInPin ItWhatsApp

Imma Castaldo

Cucinare e impastare è la mia più grande passione che coltivo da quando ero ragazza, ricordo ancora la mia prima pasta e fagioli all'età di 13 anni. Ma la dote più innata sono i dolci, non smetterei mai di farli ma anche di mangiarli, sono molto golosa soprattutto di cose buone. Mi piace imparare e sperimentare cose nuove uso molto il lievito madre per i lievitati e di conseguenza lunghe lievitazione. Avendo anche 3 ragazzi devo sempre inventarmi qualcosa per accontentarli: dai primi piatti alla pizza; dai secondi  al fast food.