Prendere la pillola per la pressione alta la sera riduce il rischio cardiovascolare

La pillola per la pressione alta è meglio prenderla al mattino o la sera? Gli studi contrastano i medici.

Uno studio pubblicato sull’European Heart Journal capovolge nettamente quello che raccomandano tutti i medici cardiologi che raccomandano la pillola della pressione la mattina, dichiarano che prendere la pillola per la pressione arteriosa la sera riduce significativamente il rischio di morte o malattia causata al cuore o ai vasi sanguigni.

Pressione alta: lo studio

Questo studio ha avuto una durata di circa 6 anni e sono stati presi in considerazione 19084 pazienti, e si è scoperto che chi ha preso i farmaci per la pressione prima di coricarsi la sera, ha sviluppato un rischio ridotto quasi la metà di morire per infarto cardiaco, ictus, insufficienza cardiaca. Si è scoperto che si è dimezzato anche il rischio di essere sottoposti a procedura di rivascolarizzazione coronarica sempre rispetto ai pazienti che prendevano i farmaci per la pressione al mattino.

Quando si è passati ad esaminare i risultati individuali, si è respirato un’aria molto soddisfatta e forse anche un pò meravigliati, si è scoperto che il rischio di morte per problemi di cuore o ai vasi sanguigni, è stato in modo ridotto del 66%, per quanto riguarda il rischio d’infarto del miocardio si è ridotto del 44%, la rivascolarizzazione si è ridotta del 40%, l’insufficienza cardiaca si è ridotta del 42% e infine l’ictus si è ridotto del 49%.

Il trattamento dell’ipertensione non viene raccomandata esattamente in quale momento della giornata è meglio assumerla, di solito i medici raccomandano l’assunzione al mattino, ma visto questi ultimi studi effettuati, potrebbe essere consigliato di assumere il medicinale al mattino andando così in netto contrasto con la maggior parte di medici che consigliano il contrario.

Al contrario, non esistono studi che ci dimostrano che il trattamento dell’ipertensione mattutina influisca sulla riduzione del rischio di malattie cardiovascolari.

Come incide la pressione alta su diabete e colesterolo?


Per essere sempre aggiornato, seguici su: Facebook - Twitter - Gnews - Telegram - Instagram - Pinterest - Youtube

Condividi questo articolo sui Social
TwitterFacebookLinkedInPin ItWhatsApp