Pressione alta con il caldo: le precauzioni

Con il caldo, bisogna fare attenzione e prevenire la pressione alta, è bene adottare degli accorgimenti legati allo stile di vita per evitare che accada

Con il caldo, bisogna fare attenzione e prevenire l’aumento della pressione arteriosa, è bene adottare degli accorgimenti legati allo stile di vita per evitare che accada. Con il caldo estivo può essere fastidiosa e difficile da gestire, la pressione alta è tra i fattori di rischio cardiovascolare più importante. D’estate si possono avere frequenti sbalzi di pressione, soprattutto la notte. Basta fare attenzione e seguire alcuni accorgimenti, così da evitare i rischi.

Consigli per evitare gli sbalzi di pressione

Uno dei consigli per evitare lo sbalzo di pressione, è salvaguardare la qualità del sonno, evitare l’abuso di aria condizionata, oppure se proprio non ci si riesce a resistere, non bisogna andare al di sotto dei 26°.

Per la scelta delle vacanze, in caso di pressione alta, non ci sono controindicazioni alla montagna, se invece si decide di andare al mare, è importante evitare di passare troppo tempo al sole nelle ore più calde della giornata.

Durante le vacanze non vi dimenticate di mettere in auto quegli accorgimenti che vi permettono di prevenire la pressione alta, importante ridurre l’apporto di sale, per insaporire i piatti estivi è meglio utilizzare le spezie. E’ importante, per l’ipertensione, di moderare l’assunzione di alcolici. Un bicchiere di vino rosso durante la cena con amici va benissimo, ma non oltre.

Precauzioni utili: vestiti e alimentazione

Il periodo estivo vi può portare a impegnarvi per farvi ridurre il giro vita, si può nuotare, fare jogging, ma anche farsi lunghe passeggiate se siete a mare sul bagnasciuga, o in montagna. In entrambi i casi, è consigliabile indossare abiti leggeri e di cotone, evitando i capi sintetici.

Se si cammina sul bagnasciuga è consigliabile indossare un cappello. Se si hanno le vene varicose, non esporre le gambe al sole.

Nel caso l’ipertensione è accompagnata anche dal diabete, andate piano anche con la frutta zuccherina, tipo uva, susine, albicocche.


Per essere sempre aggiornato, seguici su: Facebook – Twitter – Gnews – Telegram – Instragram – Pinterest – Youtube – contattaci su WhatsApp al nuovo numero 3516559380 - inserisci questo numero in rubrica e inviaci il seguente messaggio tramite WhatsApp: "notizie", ti risponderemo il prima possibile.