Pressione alta, quali cause la predispongono: i rimedi

Per chi soffre di pressione alta,i fattori che la predispongono possono essere tanti: ecco tutte le cause e i rimedi.

Per chi soffre di pressione alta, i fattori che la predispongono possono essere tanti, fate attenzione allo stress, ai cibi salati, al fumo, ma anche a potassio e sodio. L’ipertensione arteriosa non è una malattia, ma una condizione, aumenta la probabilità che si verifichino altre malattie cardiovascolari. È importante individuarla e curarla prima che provochi gravi danni. I fattori che la predispongono sono: un’elevata pressione nelle arterie, e dalla resistenza rispetto al flusso sanguigno, molto frequente nelle donne in menopausa.

Facciamo un po’ di chiarezza

Si parla di pressione sistolica quando la pressione massima è aumentata, mentre si parla di pressione distolica quando si alterano i valori della pressione minima. L’ipertensione arteriosa si suddivide in quella primaria e secondaria. In quella primaria, che rappresenta il 95% di casi di ipertensione, non esiste una vera e propria causa precisa, spesso i valori alterati sono l’insieme di meccanismi complessi tra sistema autonomo e sostanze circolanti che hanno effetto sulla pressione. Il 5% rimanente, appartiene alla secondaria, conseguenza di malattie congenite o acquisite, che riguardano i reni, i surreni, i vasi e il cuore.

Se si riesce a risolvere il problema alla radice, il più delle volte si risolve anche il problema sui valori pressori, spesso si manifesta tra i giovani, difficile da curare con i farmaci. Spesso l’aumento della pressione è causato da usi abituali, tipo la liquirizia, gli spray nasali, il cortisone, la pillola anticoncezionale, abuso di cocaina e anfetamina.

I sintomi sono, mal di testa al mattino, stordimento e vertigini, acufeni, alterazione della vista, epitassi. I fattori predisponenti rientrano nella genetica in famiglia, nell’età avanzata, nel sovrappeso, nel colesterolo e nel diabete. Decisamente una causa il fumo, l’alcool.

Le cose da fare e quelle da non fare

Per la dieta, attenzione alla carenza di sodio e potassio, evitate cibi troppo salati, cercate di tenere lontano lo stress. Se da una parte la sedentarietà è amica della pressione alta, d’altra parte il movimento può essere inserito tra le cure per migliorare i valori; muovetevi, basta camminare mezz’ora al giorno per cambiare la situazione.

Farmaco amlodipina per pressione alta: attenzione agli effetti collaterali e alle precauzioni da prendere


Per essere sempre aggiornato, seguici su: Facebook - Twitter - Gnews - Telegram - Instagram - Pinterest - Youtube