Previsioni meteo luglio e agosto 2019: ultimi aggiornamenti su caldo e temporali

Cosa dobbiamo aspettarci dalle previsioni meteo di luglio e agosto? Vediamo gli ultimi aggiornamenti.

Il giugno che stiamo vivendo rientrerà sicuramente nei record dei mesi con l’insistenza di calore più elevata e con i suoi record di temperature. Ma luglio non sarà da meno: sarà proprio luglio, infatti, il mese più caldo di questa estate 2019 ed in particolare la prima e la terza settimana quando in Sicilia e Puglia si toccheranno picchi tra 42 e 43 gradi e altrove le temperature oscilleranno tra i 35 e i 40 gradi.

Solo nell’ultima settimana del mese, poi, potrebbe esserci una tregua al caldo asfissiante grazie all’arrivo dell’Anticiclone delle Azzorre che porterà ad un lieve calo delle temperature, che in ogni caso, si manterranno in medie del tutto estive anche se non mancheranno alcuni temporali pomeridiani.

Previsioni meteo Agosto

Agosto, invece, ci riserverà delle sorprese poichè il quadro meteo di tutto il Mediterraneo subirà un cambiamento molto drastico poco prima di Ferragosto.

Dal 13 del mese, infatti, correnti atlantiche porteranno ondate di fresco dai Balcani ma questo porterà alla formazione di altri fenomeni.

L’impatto con le correnti fresche con il calore accumulato dal continente, infatti, farà in modo che l’Italia sia bersaglio di fenomeni temporaleschi piuttosto violenti, con grandinate, tornado ed alluvioni. Il tutto, ovviamente, porterà ad un calo delle temperature fino alla fine del mese. Solo a inizio settembre tornerà l’estate ma con temperature accettabili e sicuramente molto più basse di quelle regalateci da luglio.


Per essere sempre aggiornato, seguici su: Facebook - Twitter - Gnews - Telegram - Instragram - Pinterest - Youtube

Patrizia Del Pidio

Giornalista pubblicista, oltre ad essere proprietaria e autrice presso Notizieora.it, collaboro da anni con la testata Orizzontescuola.it. Scrivere è da sempre la mia passione e farlo come professione è stata la realizzazione di un sogno. Esperta di fiscalità e pensioni mi piace rispondere ai quesiti che i miei lettori quotidianamente mi inviano per fare in modo che, nel mio piccolo, la burocrazia possa essere più facile e alla portata di tutti.