Previsioni meteo metà settimana: arriva un brusco calo termico e neve a bassa quota

Il tempo subirà un brusco cambiamento a partire da mercoledì 5 febbraio a causa di aria fredda proveniente dalle regioni del Nord Europa.

Dopo queste due giornate di clima primaverile che ci hanno fatto dimenticare che siamo in inverno, vediamo cosa ci annunciano le previsioni meteo per i prossimi giorni per il cuore della settimana, tra il 5 ed il 7 febbraio. Una vasta perturbazione artica porterà un sensibile calo termico spazzando via le correnti tropicali che hanno portato il bel tempo di cui abbiamo goduto per gran parte di gennaio.

Previsioni meteo metà settimana

L’alta pressione si sposterà sull’Europa occidentale lasciando scorrere correnti più fredde di origine artica che porteranno un calo sensibile delle temperature e anche nevicate a bassa quota sulle regioni del sud e sul medio-basso versante adriatico.

Nel dettaglio, quindi, mal tempo al sud con piogge diffuse soprattutto nella giornata di mercoledì con la neve che scenderà anche sulle colline con 500/600 metri di altezza; più in basso solo sul Molise e sulla Puglia. Venti molto forti di Tramontana con raffiche oltre i 70 chilometri orari.

Il clima resterà, invece, stabile sul resto d’Italia. Tra giovedì e venerdì il tempo tenderà gradualmente a migliorare ma il clima resterà piuttosto freddo.

Temperature

Temperature in forte calo a partire da mercoledì con massime che oscilleranno tra i  9 gradi del nord e i 7 gradi del centro e del sud e con minime comprese tra i 2 gradi del nord e i 4 gradi del centro e del sud.

Guarda il nostro video per le grafiche delle previsioni meteo.


Per essere sempre aggiornato, seguici su: Facebook - Twitter - Gnews - Telegram - Instagram - Pinterest - Youtube

Condividi questo articolo sui Social
TwitterFacebookLinkedInPin ItWhatsApp

Patrizia Del Pidio

Giornalista pubblicista, oltre ad essere proprietaria e autrice presso Notizieora.it, collaboro da anni con la testata Orizzontescuola.it. Scrivere è da sempre la mia passione e farlo come professione è stata la realizzazione di un sogno. Esperta di fiscalità e pensioni mi piace rispondere ai quesiti che i miei lettori quotidianamente mi inviano per fare in modo che, nel mio piccolo, la burocrazia possa essere più facile e alla portata di tutti.