Prodotti alimentari ritirati dal mercato perchè contaminati, lista completa con ultimi aggiornamenti

In questi ultimi giorni il Ministero della Salute, ha provveduto al ritiro di prodotti alimentari pericolosi per la salute: ecco la lista completa.

In questi ultimi giorni il Ministero della Salute, ha provveduto al ritiro di prodotti alimentari pericolosi per la salute per probabile contaminazione da Listeria e presenza di allergeni non specificati in etichetta. Abbiamo racchiuso in quest’articolo le ultime allerte alimentari, specificando le marche dei prodotti e i vari lotti sottoposti al ritiro. 

Filetti di alici panati e congelati, allergeni non specificati

Ritirati immediatamente dal mercato i filetti di alici panati e congelati a marchio Adriatic Fish per la presenza di allergeni non dichiarati in etichetta. Il ritiro si è reso necessario dopo aver rilevato durante un’analisi di autocontrollo per il monitoraggio di allergeni che viene effettuato da parte di USL e UVAC, sono state  riscontrate tracce di allergene di soia, ma la cosa ancora più  grave, e che non sono indicati in etichetta.

Leggi la notizia completa con elenco dei lotti ritirati: Filetti di alici panati e congelati: ritirati dal mercato per allerta allergeni

Riso contaminato da Listeria

Ritiro immediato del riso alla cantonese gusto QUI Take Away, per presenza di Listeria. La Coop richiama il prodotto immediatamente in quanto pericolo di rischio di contaminazione batterica. In quest’articolo tutte le informazioni e i lotti sottoposti al ritiro: Riso contaminato da Listeria: Coop richiama il prodotto

Salame contaminato da Listeria

Ritiro immediato del salame prodotto dal Salumificio Bianco Angelo per contaminazione da Listeria. Il comunicato è stato pubblicato sul sito del Ministero della Salute, nella pagina dedicata ai ritiri alimentari. La notizia completa: Allerta salame per presenza di listeria: ecco lotto e marca

Confettura extra amarene: rischio allergeni

Confettura extra di amarene a marchio Conad ritirata immediatamente dal commercio per  rischio alleni non indicati in etichetta. Si tratta di possibile presenza di solfiti non dichiarati in etichetta, ed è per questo motivo, che ha spinto la stessa catena di supermercati a marchio Conad, a scopo precauzionale, a diffondere l’avviso di richiamo per la confettura in questione, stiamo parlando di quella extra alle amarene.

Leggi qui la notizia e i lotti richiamati: Allerta Conad, richiamata confettura extra di amarene


Per essere sempre aggiornato, seguici su: Facebook - Twitter - Gnews - Telegram - Instagram - Pinterest - Youtube

Condividi questo articolo sui Social
TwitterFacebookLinkedInPin ItWhatsApp

Angelina Tortora

Giornalista pubblicista, amministratore e autrice presso Notizieora.it. Ragioniera commercialista e revisore legale iscritta all'albo. Ha collaborato per molti anni con il Caf Tutela Fiscale e con la testata Investireoggi.it area Fisco e previdenza. Scrivere è passione, è vita, mi accompagna da quando ero bambina. Attraverso la scrittura posso comunicare notizie, idee e soprattutto aiutare gli altri. In un mondo dove tutto va all’incontrario, e dove tutto è confusione, il mio obiettivo è quello di diffondere notizie che aiutino. NotizieOra rappresenta la realizzazione di un sogno, dove esprimersi è libertà, è passione. “Solo attraverso la scrittura possiamo avere notizia di uomini che ci hanno preceduto e scoprire in cosa si sono distinti. E, come i classici insegnano, se si ha memoria di qualcuno, se ne protrae l’esistenza.”