Profiteroles farciti con crema al caffè ricoperti con glassa al cioccolato

Profitteroles, piccoli bignè farciti di crema al caffè e coperti da una glassa al cioccolato fondente, un dolcino goloso per ogni ricorrenza

I profitteroles, piccoli bignè farciti di crema al caffè, ricoperti poi da una salsa  di cioccolato fondente, disposti uno sull’altro a modo di montagnetta. Un dolcetto goloso da portare in tavola come dessert di fine pranzo o per una ricorrenza. Ovviamente questa è la mia versione ma si possono farcire come più piace, con panna o crema chantilly; anche con la salsa di copertura si può spaziare con la fantasia usando il caramello o cioccolato bianco.

Il risultato sarà comunque un dolcino goloso che conquista tutti al primo morso.

I miei profiteroles  farciti al caffè con glassa al cioccolato, sono davvero golosi e spariscono in un attimo, inoltre sono facili da fare occorre una porzione di pasta choux e della crema pasticcera. Per realizzarli ho usato il mio Kenwood cooking chef, ma si possono fare anche a mano. Una volta pronti bignè e crema basta riempirli con una saccapoche e messi in frigo a riposare mentre si prepara la glassa al cioccolato fondente.

Profiteroles farciti con crema al caffè; ingredienti:

Bignè leggi qui la ricetta: Pasta choux per bignè, zeppole e paris-brest, ricetta base

panna montata per decorare

Crema pasticcera al caffè

1/2 lt di latte

85 gr di zucchero

30 gr di amido

10 gr di farina di riso

5 tuorli

1 stecca di vaniglia

1 tazzina di caffè espresso oppure della moka il primo che sale che è più ristretto

Glassa al cioccolato fondente

225 gr di cioccolato fondente

150 gr di latte

45 gr di miele

Preparazione:

Una volta pronti i bignè, preparare la crema pasticcera, in un pentolino mettere il latte con la stecca di vaniglia e la tazzina di caffè e far riscaldare non deve bollire. Intanto nella ciotola del kenwood con la frusta o  in una pentola dal fondo spesso, montiamo le uova con lo zucchero per circa 3 minuti, trascorso il tempo aggiungere gli amidi e mescolare 30 secondi.

A questo punto se si usa un kenwood cambiamo il gancio con la frusta gommata, versare prima un pò di latte per sciogliere lo zucchero e poi a filo lentamente sempre mescolando. Portare la temperatura su 100° e impostiamo la velocità 1 per circa 5 minuti, poi abbassare a 90° per circa 10/12 minuti. Invece se si usa farla in pentola una volta aggiunto il latte portare sul fuoco a fiamma moderata e mescolando di continuo far addensare la crema.crema al caffè

Quando la crema è pronta versarla in un piatto o vassoio basso e coprire con pellicola a contatto per evitare che si formi la pellicina e farla raffreddare. Questo passaggio si può fare anche il giorno prima così da avere  la crema bella fredda e soda.

Farcitura:

Versare la crema in una saccapoche  e riempire i bignè, una volta pronti li teniamo in frigo.collage farcitura bignè

Nel frattempo prepariamo la glassa al cioccolato, sempre nella ciotola  del kenwood versiamo il latte e il miele, modalità cottura temperatura 60°, velocità 2  per qualche minuto, far sciogliere il miele. Intanto tagliare il cioccolato fondente a pezzi  e unirlo al latte caldo, appena si è sciolto spegnere la temperatura e continuando a mescolare far raffreddare a 50°. Invece se si usa un pentolino una volta riscaldato il latte con il miele versare il cioccolato tagliato e mescolare bene fino a raffreddare.

Copertura:

Adesso possiamo glassare i nostri bignè.

collage copertura bignè

Versarli uno alla volta nel cioccolato e aiutandoci con una forchetta li disponiamo su un vassoio e decorare con ciuffetti di panna montata. Leggi anche: Torta caprese, ricetta originale


Per essere sempre aggiornato, seguici su: Facebook - Twitter - Gnews - Telegram - Instagram - Pinterest - Youtube

Condividi questo articolo sui Social
TwitterFacebookLinkedInPin ItWhatsApp

Imma Castaldo

Cucinare e impastare è la mia più grande passione che coltivo da quando ero ragazza, ricordo ancora la mia prima pasta e fagioli all'età di 13 anni. Ma la dote più innata sono i dolci, non smetterei mai di farli ma anche di mangiarli, sono molto golosa soprattutto di cose buone. Mi piace imparare e sperimentare cose nuove uso molto il lievito madre per i lievitati e di conseguenza lunghe lievitazione. Avendo anche 3 ragazzi devo sempre inventarmi qualcosa per accontentarli: dai primi piatti alla pizza; dai secondi  al fast food.