Proroga Naspi ma i soldi quando arrivano?

Prolungata l’indennità di disoccupazione (Naspi) scaduta nei mesi di maggio e giugno. Indennità anche per gli autonomi con eccezione.

Proroga dell’indennità di disoccupazione (Naspi e Dis-Col) scaduta nel periodo intercorrente dal 1° maggio al 30 giugno 2020. Inserita la proroga nel decreto di Agosto. Il prolungamento dei due mesi decorrono dal giorno in cui è scaduta l’indennità di disoccupazione Naspi o Dis – Col.

Beneficiari della proroga della Naspi

L’Inps ha chiarito che i beneficiari alla proroga per l’indennità di disoccupazione  (Naspi e Dis-Col), scaduta nel mese di maggio e giungo, riguarda le stesse persone che hanno beneficiato delle due proroghe precedenti. L’importo corrisposto per effetto della proroga sarà lo stesso che hanno percepito nell’ultimo mese di disoccupazione spettante.

Indennità di lavoratori autonomi con eccezione

L’Inps unitamente ai chiarimenti per la proroga dei due mesi Naspi, chiarisce anche chi sono i beneficiari dell’indennità di 600 euro per i lavoratori autonomi. In effetti, l’Inps ricorda che rispetto all’indennità riconosciuta per i mesi di marzo, aprile e maggio, sono esclusi i seguenti soggetti: 

  • chi svolge un’attività di libero professionista titolare di partita Iva;
  • chi svolge attività come collaboratore coordinato e continuativo;
  • chi svolge attività di lavoro autonomo iscritto alle gestioni speciali dell’Ago;
  • chi svolge attività lavorativa appartenenti al settore agricolo.

I lavoratori che  hanno ricevuto il bonus nei mesi tra marzo e maggio, non dovranno inviare nessuna domanda, l’Inps controllerà la posizione e accrediterà sul conto corrente dei lavoratori (Iban comunicato in sede di prima domanda) e invierà la nuova indennità di 600 euro. 

Indennità 600 euro: domande con IBAN Area SEPA (extra Italia)

Proroga NAspi, quando arrivano i soldi?

Un lettore ci chiede: “Quando arriverà il soldi per la disoccupazione (proroga)”

I soldi arriveranno dopo i controlli dell’Inps a tutti gli aventi diritto, con le stesse modalità e secondo lo stesso assegno percepito nell’ultimo mesi di disoccupazione. L’importo dovrebbe essere pagato a momenti, le consiglio di verificare lo stato di pagamento sulla sua posizione Inps, oppure, può contattare il call center 803 164 per chiedere informazioni sullo stato di pagamento. 


Per essere sempre aggiornato, seguici su: Facebook - Twitter - Gnews - Telegram - Instagram - Pinterest - Youtube

Condividi questo articolo sui Social
TwitterFacebookLinkedInPin ItWhatsApp
Per una risposta dei nostri esperti scrivi a consulenze@notizieora.it
I nostri esperti risponderanno alle domande in base alla loro rilevanza e all'originalità del quesito, rispetto alle risposte già inserite in archivio.

Angelina Tortora

Giornalista pubblicista, amministratore e autrice presso Notizieora.it. Ragioniera commercialista e revisore legale iscritta all'albo. Ha collaborato per molti anni con il Caf Tutela Fiscale e con la testata Investireoggi.it area Fisco e previdenza. Scrivere è passione, è vita, mi accompagna da quando ero bambina. Attraverso la scrittura posso comunicare notizie, idee e soprattutto aiutare gli altri. In un mondo dove tutto va all’incontrario, e dove tutto è confusione, il mio obiettivo è quello di diffondere notizie che aiutino. NotizieOra rappresenta la realizzazione di un sogno, dove esprimersi è libertà, è passione. “Solo attraverso la scrittura possiamo avere notizia di uomini che ci hanno preceduto e scoprire in cosa si sono distinti. E, come i classici insegnano, se si ha memoria di qualcuno, se ne protrae l’esistenza.”