PS5 e Xbox Series X in standby per il Coronavirus

PS5 e Xbox series X a rischio slittamento per gli hardware cinesi

Sono due big del settore tecnologico attesissimi la nuova PS5 e Xbox Series x, ma potrebbero subire ritardi e bruschi slittamenti a causa del Coronavirus. Andiamo a scoprire il perché di questa bruttura che fa storcere il naso a tutti i videogamer più accaniti.

PS5 e Xbox Series X tarderanno ad approdare in distribuzione?

Si combatte il Coronavirus e si cerca di limitarne la diffusione in tutti i modi e in tutti i settori. Anche in quello della ricerca e dello sviluppo tecnologico, ma soprattutto in quello della produzione. E’ proprio la produzione di Hardware e componenti che potrebbero rallentare la distribuzione dei nuovi attesissimi Xbox Series X e della console PS5. Parliamo di un prodotto della Microsoft ed uno della giapponese Sony, non sviluppati direttamente in Cina, ma gli hardware per favorirne gli assemblaggi e il completamento sono affidati al paese mandarino, attualmente in ginocchio per il Coronavirus.

Non è quindi assolutamente da escludere che i due pilastri del videogaming mondiale, nei loro nuovi modelli PS5 e Xbox Series X potrebbero esordire direttamente nel 2021, anziché in questo 2020 come era inizialmente previsto. Ma nulla è deciso, tutto starà ai tempi di sviluppo e risoluzione della problematica legata al Coronavirus in Cina. Non resta dunque che attendere, fino ad allora continuando a smanettare con i modelli precedenti di Xbox e Playstation che sostanzialmente sono già dei top di gamma della videogiocabilità contemporanea.


Per essere sempre aggiornato, seguici su: Facebook - Twitter - Gnews - Telegram - Instagram - Pinterest - Youtube

Condividi questo articolo sui Social
TwitterFacebookLinkedInPin ItWhatsApp