Qual è posto più sporco della nostra cucina? Ecco la lista di quelli con i batteri più pericolosi

I posti più impensabili della nostra cucina in cui si nascondo i batteri più pericolosi per la nostra salute.

Anche se siamo maniaci della pulizia, anche se tendiamo a pulire, strofinare e lucidare tutto, siamo sicuri che riusciamo ad eliminare tutti i germi che si annidano in casa nostra? Evidentemente no, visto che da uno studio condotto ultimamente il posto in cui si moltiplicano più germi nelle nostre cucine è proprio il piano di lavoro, quello che viene utilizzato per cucinare.

Quello che va ricordato che molto spesso i germi che si nascondo nelle nostre case possono essere dannosi per la nostra salute e anche se non ce ne rendiamo conto non sempre riusciamo ad eliminarli del tutto.

Molti di noi, per igenizzare le superfici utilizzano le salviettine antibatteriche: ma quanto sono realmente efficaci?

Salviettine antibatteriche e germi

Il team di Trust Me I’m a Doctor ha recuclato 3 famiglie per cercare di capire se le loro abitudini igieniche stroncassero del tutto i germi presenti nelle loro cucine.

Alle 3 famiglie è stato dato un piano di lavoro rimovibile da cucina ed è stato chiesto ai volontari di pulirlo accuratamente con salviette antibatteriche. Poi le famiglie hanno dovuto sare normalmente il piano da cucina in questione. Il team di ricercatori ha fatto regolamente tamponi sul piano da cucina per vedere per quanto tempo sarebbe rimasto privo di batteri e quello che è stato evidenziato è stato sorprendente.

Dall’analisi dei tamponi, infatti, è emerso che “I primi campioni che abbiamo esaminato sono stati prelevati un’ora dopo che il piano di lavoro era stato pulito, e c’erano già prove di crescita di batteri e funghi”. Quasi immediatamente, quindi, i microbi avevano iniziato a proliferare dopo la pulizia del piano da lavoro.

Dopo 12 ore la crescita era piuttosto drammatica evidenziando la presenza di molti tipi di funghi. Le salviettine antibatteriche, quindi, possono essere solo una perdita di tempo perchè permettono la crescita di microbi quasi subito dopo la pulizia delle superfici.

I luoghi, in ogni caso, dove sono stati trovati la maggio parte di batteri di e-coli (i più pericolosi per la nostra salute) sono stati gli strofinacci da cucina e le spugne utilizzate per pulire le superfici.

Altri luoghi in cui sono stati trovati questi batteri sono:

  • Il 45% dei lavandini della cucina
  • 32% dei ripiani
  • 18% di taglieri

Per essere sempre aggiornato, seguici su: Facebook - Twitter - Gnews - Telegram - Instagram - Pinterest - Youtube

Condividi questo articolo sui Social
TwitterFacebookLinkedInPin ItWhatsApp

Patrizia Del Pidio

Giornalista pubblicista, oltre ad essere proprietaria e autrice presso Notizieora.it, collaboro da anni con la testata Orizzontescuola.it. Scrivere è da sempre la mia passione e farlo come professione è stata la realizzazione di un sogno. Esperta di fiscalità e pensioni mi piace rispondere ai quesiti che i miei lettori quotidianamente mi inviano per fare in modo che, nel mio piccolo, la burocrazia possa essere più facile e alla portata di tutti.