Quando si ha l’influenza si può bere il latte?

Si può bere il latte quando si ha l’influenza?

Se parliamo di cosa dicevano le nostre nonne allora possiamo asserire che il latte in presenza di influenza e raffreddore non potrebbe essere preso, e insieme al latte è meglio evitare anche altri latticini e prodotti caseari. La teoria è quella che tutti questi prodotti portino a stimolare la presenza di muco portandoci anche problemi alla respirazione.

Andiamo a vedere effettivamente quanta è vera questa credenza

Studi che confermino questa credenza non ce ne sono, l’assunzione del latte non è legata all’aumento di catarro. Quindi quello che andiamo a chiederci è perché crediamo a queste dicerie e non consumiamo il latte quando abbiamo l’influenza?

Molti pensano che quando si beve il latte il muco diventi più spesso e da qui il fatto di evitare i prodotti caseari. Ci sentiamo di consigliarvi che potete consumare quello che volete, se avete voglia di formaggi, yogurt, gelati e tutto quello che sia formaggi e latticini, potete consumarli.

Quando si è influenzati le cose importanti principali sono due: la prima è quello di cercare di rimanere sempre ben idratati, bevendo acqua, tè e tisane, e altra cosa di estrema importanza è mangiare verdura e frutta, in particolare quelle che contengono vitamina C.

Un’altra cosa che si può rilevare di estrema importanza, è quella di stare a letto e quanto più al caldo possibile, evitare di prendere colpi di freddo e sbalzi di temperatura.

In ogni caso chiedete sempre consiglio al vostro medico curante, e nel caso dovessero comparire complicanze non fate tutto da soli, sentitelo e fatevi consigliare su quale è la cosa migliore da fare e la terapia da seguire.


Per essere sempre aggiornato, seguici su: Facebook - Twitter - Gnews - Telegram - Instagram - Pinterest - Youtube

Condividi questo articolo sui Social
TwitterFacebookLinkedInPin ItWhatsApp