Quota 100 e Reddito di Cittadinanza: verso la conclusione dell’iter

Quota 100 e Reddito di Cittadinanza sono quasi al traguardo, ecco quali sono le fasi finali

L’iter di percorrenza del decreto pensioni e reddito di cittadinanza è volto quasi alla conclusione. Il decreto entrerà in vigore dopo la pubblicazione in Gazzetta ufficiale, poi ci sarà la conversione parlamentare in legge entro 60 giorni con possibili modifiche.

Quota 100 e Reddito di Cittadinanza: l’iter

Il contenuto del maxi-decreto di riforma di pensioni e reddito di cittadinanza, approvato il 17 gennaio, entrerà in vigore dopo la pubblicazione in Gazzetta Ufficiale. Facciamo presente che è possibile che durante l’iter di conversione parlamentare, il testo può subire delle modifiche.

Il decreto legge è un provvedimento che entra in vigore immediatamente, ma deve essere convertito in legge dal Parlamento. Il giorno successivo alla pubblicazione in Gazzetta Ufficiale diverrà operativo: il testo approvato dal CdM. Si prevede infatti l’entrata in vigore il giorno dopo alla pubblicazione.

Quota 100 e Reddito di Cittadinanza: possibile modifiche

Importante è l’entrata in vigore sia per l’operatività, infatti si potranno applicare le norme, sia per stabilire l’applicazione delle finestre mobili. Il testo prevede, per i dipendenti pubblici, la decorrenza delle pensioni con la Quota 100 dal 1° agosto 2019 per chi ha i requisiti entro la data di entrata in vigore del decreto.

Quando il testo arriverà alle Camere, si avranno 60 giorni per concludere l’iter di conversione. Non c’è certezza che il passaggio parlamentare non possa apportare delle modifiche al provvedimento.

Quota 100 e Reddito di Cittadinanza: i requisiti

Per quanto riguarda il reddito di cittadinanza alle famiglie con disabili si sono previsti requisiti a favore di tali famiglie. Il testo approvato dal Governo stabilisce che una famiglia con un disabile non è obbligato ad accettare, in relazione al patto per il lavoro, offerte lavorative che distano più di 250 km da casa, dalla seconda offerta in poi. Anche per quanto riguarda i requisiti reddituali il patrimonio di un nucleo familiare con un disabile, la soglia dell’Isee va aumentato di 5.000 euro per ogni componente disabile.

Reddito di cittadinanza quali sono le regole e come va utilizzato


Per essere sempre aggiornati, seguiteci su: Facebook – Twitter – Gnews – Instragram – Pinterest – Youtube – contattaci su Whatsapp al nuovo numero 3516559380 - inserite questo numero in rubrica e inviarci il seguente messaggio tramite whatsapp: "notizie", vi risponderemo il prima possibile.

Maria Di Palo

Sono ragioniere programmatore, ho scoperto, grazie ad una buona amica, il piacere di scrivere e di condividere ciò che mi interessa, mi incuriosisce e mi appassiona. Mi piace trasferire agli altri le ricette della tradizione campana che la mia mamma mi ha lasciato in eredità e quelle nuove che amo preparare per la mia famiglia. Mi appassiona scrivere su tutto ciò che attrae la mia curiosità come argomenti di attualità e argomenti che riguardano il mondo della scuola. Amo anche esplorare luoghi nuovi e affascinanti.