Rafforzare il sistema immunitario: è possibile farlo con l’immunonutrizione

E’ possibile rafforzare il sistema immunitario con l’immunonutrizione che permette di prevenire e combattere le infezioni.

Rafforzare le difese del nostro sistema immunitario è possibile con l’immunonutrizione. Avere livelli adeguati nell’organismo di omega-3 e polifenoli permette di fare affidamento sulle nostre risorse per combattere le malattie infettive. Un’alimentazione corretta e bilanciata è fondamentale per il nostro organismo. Ed ecco perché si parla tanto di immunonutrizione, ossia un’alimentazione antinfiammatoria che permette di prevenire alcune patologie.

Immunonutrizione per prevenire le infezioni

Anche contro il Covid-19 è fondamentale avere un sistema immunitario forte, capace di affrontare il virus senza danni. A diffondere questa tesi è il professore Barry Sears, l’ideatore del regime alimentare Zona.

Secondo il professore è importante poter contare su un sistema immunitario resiliente per combattere il Covid-19. Spiega che non si tratta di una semplice dieta o di assumere integratori, ma bisogna integrare l’alimentazione per mantenere un equilibrio che permetta al nostro sistema immunitario di combattere l’infiammazione e riparare i danni.

Tre passi alla risposta del nostro organismo

Durante il webinar organizzato da Zone Academy e Inflammation Research Foundation, ha spiegato che sono tre i passi alla risposta dell’organismo:

  • il primo è che il nostro corpo deve ridurre gli eicosanoidi e le citochiene;
  • il secondo: deve risolvere le infiammazioni aumentando il livello di resolvine (ormoni);
  • Il terzo: deve riparare il danno e lo può fare solo attivando la proteina chinasi AMPK.

Dopo queste tre fasi il processo di guarigione può considerarsi concluso.

Sistema immunitario: omega 3, un valido alleato

Il professore Barry Sears ha creato la dieta Zona, che considera un metodo alimentare per aiutare il nostro organismo a combattere le infiammazioni e prevenirle.

Questo regime alimentare prevede l’integrazione di omega-3. Il professore spiega che il giusto equilibrio degli acidi grassi omega 3 stimolano le resolvine, ormoni capaci di risolvere l’infiammazione.

Polifenoli: un ruolo importante

Un ruolo fondamentale per la riparazione del tessuto è assunto dai polifenoli, che a loro volta attivano la proteina chinasi (Ampk). Secondo il professore la dieta  Zona controlla l’eccesso calorico, con adeguati apporti di omega 3 e polifenoli. L’immunonutrizione è complessa e richiede molta forza di volontà, è un sistema alimentare che vale per tutta la vita. Il cibo viene considerato come un farmaco per fare prevenzione.


Per essere sempre aggiornato, seguici su: Facebook - Twitter - Gnews - Telegram - Instagram - Pinterest - Youtube

Condividi questo articolo sui Social
TwitterFacebookLinkedInPin ItWhatsApp