Ravioli di pasta fresca fatti in casa, ricetta facile e gustosa.

Ravioli di pasta fresca, fatti in casa da me, ripieni di carne tritata e ricotta. Ecco la mia ricetta adatta a ogni tipo di condimento e occasione.

Ravioli fatti in casa, ripieni di carne tritata e ricotta, ricetta elaborata ma facile.
I ravioli sono un tipo di pasta fresca e ripiena, di forma quadrata ma anche rotonda. Il ripieno può esser di carne, di pesce, di formaggi e anche di verdure, ma dipende, dal condimento con cui li consumiamo. Il procedimento per farli non è complicato, solo un po’ impegnativo. In questi giorni di crisi sanitaria, in cui siamo costretti a stare in casa, è un buon modo per impiegare il tempo. Ecco a voi gli ingredienti e procedimento per farli; si possono fare nel weekend.

Ravioli di pasta fresca fatti in casa

Ingredienti per circa 1,300 gr di ravioli

Pasta all’uovo (ricetta qui)

Ingredienti: ripieno

Carne tritata 1 kg

Ricotta 200 gr

Cipolla 1

Marsala 1 bicchiere

Formaggio parmigiano 2 cucchiai

Formaggio pecorino romano 2 cucchiai

Sugo di pomodoro q.b

Pepe

Noce moscata

Sale

Preparazione

Innanzitutto preparare il ripieno: in una padella far rosolare la cipolla intera, così da poterla togliere, aggiungere la carne e far cuocere mescolando spesso. Quando è ben rosolata, unire il marsala e far sfumare, aggiungere il sale, il pepe e la noce moscata, spegnere il fuoco e far intiepidire. Intanto preparare la pasta fresca seguendo qui il procedimento. Quando la carne è tiepida aggiungere la ricotta, i formaggi e due mestoli di sugo di pomodoro già preparato, mescolare bene e trasferire in una sacca-poche.preparazione ripieno Nel frattempo stendere la pasta fresca in sfoglie. Adesso distribuire, su una metà della sfoglia, mucchietti di ripieno con la sacche-poche; per mettere la giusta quantità di farcitura premere con la scacche-poche mentre si conta fino a 3. Con un pennello spennellare i bordi della sfoglia con un po’ di acqua. Adesso si può chiudere la sfoglia, premendo bene per sigillare i bordi, poi con un coppapasta per ravioli, ritagliarli tutti. Procedere fino all’esaurimento di ripieno e sfoglia. Con i ritagli della sfoglia si può recuperare della pasta tipo maltagliati.formatura dei ravioli I nostri ravioli sono pronti, si possono condire, ora, con pomodoro, con ragù o con quello che più ci piace. Guarda anche: Tagliatelle con speck e carciofi ricetta per 6 persone

Note

Si possono preparare anche qualche giorno prima per la domenica, basta tenerli in frigo coperti da pellicola.

 


Per essere sempre aggiornato, seguici su: Facebook - Twitter - Gnews - Telegram - Instagram - Pinterest - Youtube

Condividi questo articolo sui Social
TwitterFacebookLinkedInPin ItWhatsApp

Imma Castaldo

Cucinare e impastare è la mia più grande passione che coltivo da quando ero ragazza, ricordo ancora la mia prima pasta e fagioli all'età di 13 anni. Ma la dote più innata sono i dolci, non smetterei mai di farli ma anche di mangiarli, sono molto golosa soprattutto di cose buone. Mi piace imparare e sperimentare cose nuove uso molto il lievito madre per i lievitati e di conseguenza lunghe lievitazione. Avendo anche 3 ragazzi devo sempre inventarmi qualcosa per accontentarli: dai primi piatti alla pizza; dai secondi  al fast food.