Razzismo in aumento episodi di intolleranza, il Governo cosa fa?

Ennesimi  episodi di presunto razzismo  ai danni di persone di colore. Dove è andato l’animo ospitale dell’Italiano? Perché tanti commenti razzisti in giro? Situazione grave ma sottovalutata dalle forze di governo. Stiamo correndo un grave rischio alimentando tali episodi che starebbero aumentando. Cosa è accaduto a Moncalieri? A Moncalieri danni alla campionessa azzurra di origine […]

Ennesimi  episodi di presunto razzismo  ai danni di persone di colore.

Dove è andato l’animo ospitale dell’Italiano? Perché tanti commenti razzisti in giro? Situazione grave ma sottovalutata dalle forze di governo. Stiamo correndo un grave rischio alimentando tali episodi che starebbero aumentando.

Cosa è accaduto a Moncalieri?

A Moncalieri danni alla campionessa azzurra di origine nigeriana .: La campionessa italiana dell’atletica leggera è nata da genitori nigeriani ma da sempre è cresciuta in Piemonte! Daisy Osakue, 22 anni, è la primatista italiana Under 23 di lancio del disco e rappresenta il nostro paese e il nostro tricolore che porta con orgoglio. Mentre tornava a casa l’atleta è stata colpita a un occhio ed è stata operata per una lesione alla cornea. A rischio la partecipazione agli Europei di Berlino.

Altro caso a Catania…

A Catania una famiglia di persone di colore composta da  3 donne ed un uomo, non sono state fatte salire sul bus che collega la città etnea con Taormina, nonostante gli stranieri fossero muniti di regolare biglietto. Presi di mira per il colore della pelle? Razzismo o strana coincidenza vede lasciate persone di colore munite di biglietto a terra.

E  Milano

Ad una persona di colore gli viene spaccato  il gomito e il braccio perché parlava cingalese: L’aggressore pretendeva che parlasse in italiano al telefono e lo ha minacciato con un taglierino sulla gola davanti alla figlia terrorizzata.

Nonostante questi casi, seppur dubbi e manifestazioni di razzismo anche verbali il vice premier Maio sottovaluta gli episodi dichiarando: non credo ci sia questo problema in Italia”.

Purtroppo non è un brutto sogno, gli episodi ci sono. Sarebbe bello che nel rispetto altrui ci si comportasse come i bambini: sinceri e senza evidenziare differenze. Alimentando l’odio verso lo straniero non risolviamo il problema disoccupazione.

Donna senegalese perde il lavoro, per colpa del colore della pelle

Per essere sempre aggiornati, seguiteci su: Facebook – Twitter – Gnews – Instragram – Pinterest e WhatsApp al numero +39 3515397062

Mariangela Palmisano

Guida ed accompagnatrice turistica. Giornalista pubblicista da luglio 2016. Mamma di 3 figli (Cosimo, Anna e Francesco Pio) Presidente de "l'occhiazzurra" una associazione culturale fondata dalla mia defunta cugina la poetessa Angela Palmisano. Amo il mio Paese e non amo le ingiustizie e le persone incoerenti.
Follow Me: