Reddito di cittadinanza: 2.000 Navigator pronti a scendere in campo, se non ora, quando?

Reddito di cittadinanza e 2.000 Navigator pronti a scendere sul campo, è tutto fermo ma in tanto il RdC va avanti e tra poco anche il Reddito di emergenza.

Con l’introduzione del Reddito di cittadinanza sono nate nuove figure professionali i “Navigator”. Queste figure per essere ammesse sul campo di lavoro, hanno superato concorsi e prove selettive. Dopo l’iter burocratico della selezione è stato reso pubblico tramite l’ANPAL l’elenco dei Navigator che saranno dislocati sul territorio Italiano per dare sostegno ai centri per l’impiego per le attività previste dal Reddito di cittadinanza. Il punteggio per cui si è ritenuti idonei è minimo di 60/100, e sono stati ritenuti idonei 2.982 candidati.

Reddito di cittadinanza e Navigator con contratto di collaborazione

Le assunzioni dei Navigator doveva prevedere un contratto di collaborazione a termine fino al 30 aprile 2021. L’obiettivo è quello di rendere più facile l’incontro tra chi beneficia del reddito di cittadinanza e le aziende che cercano personale, tramite l’inserimento dei Navigator come consulenti pronti a verificare le esigenze offerta/domanda.

Navigator: la missione lavorativa

Quindi i Navigator fungono da supporto per i centri per l’impiego per far sì che il patto per il lavoro si concluda. L’obiettivo è quello di operare un percorso personalizzato di reinserimento del candidato nel mercato del lavoro. Inoltre assiste il candidato anche nel percorso di inclusione sociale, può assumere anche le funzioni di assistenza tecnica e di raccordo con imprese ed enti di formazione.

L’elenco ufficiale dei Navigator idonei è stato pubblicato a giugno 2019, da allora è tutto fermo. 

Ci è arrivato una lettera che vi proponiamo e riguarda i Navigator che dopo una lunga selezione, pronti a partire, sono stati abbandonati, intanto il reddito di cittadinanza va avanti da molto e nessuno lavora. 

Reddito di cittadinanza: appello dei Navigator

Siamo il gruppo nazionale dei Navigator idonei, circa 2000 . Lo scorso anno abbiamo superato la selezione pubblica avente ad oggetto test psicoattitudinali, di logica, di informatica e cultura generale; siamo stati chiamati ad approfondire lo studio in materia di modelli e strumenti di intervento di politica del lavoro, reddito di cittadinanza, disciplina dei contratti di lavoro, sistema di istruzione e formazione, regolamentazione del mercato del lavoro ed economia aziendale.

Siamo laureati e professionisti provenienti da diversi ambiti delle libere professioni.

Siamo stati selezionati ed abbandonati.

Ad oggi nessuna risposta.

All’orizzonte un nuovo Reddito di emergenza. Aumentano contemporaneamente le domande di Reddito di cittadinanza.

Aiutateci a dar voce alla nostra battaglia. Grazie.


Per essere sempre aggiornato, seguici su: Facebook - Twitter - Gnews - Telegram - Instagram - Pinterest - Youtube

Condividi questo articolo sui Social
TwitterFacebookLinkedInPin ItWhatsApp
Per una risposta dei nostri esperti scrivi a consulenze@notizieora.it
I nostri esperti risponderanno alle domande in base alla loro rilevanza e all'originalità del quesito, rispetto alle risposte già inserite in archivio.

Angelina Tortora

Giornalista pubblicista, amministratore e autrice presso Notizieora.it. Ragioniera commercialista e revisore legale iscritta all'albo. Ha collaborato per molti anni con il Caf Tutela Fiscale e con la testata Investireoggi.it area Fisco e previdenza. Scrivere è passione, è vita, mi accompagna da quando ero bambina. Attraverso la scrittura posso comunicare notizie, idee e soprattutto aiutare gli altri. In un mondo dove tutto va all’incontrario, e dove tutto è confusione, il mio obiettivo è quello di diffondere notizie che aiutino. NotizieOra rappresenta la realizzazione di un sogno, dove esprimersi è libertà, è passione. “Solo attraverso la scrittura possiamo avere notizia di uomini che ci hanno preceduto e scoprire in cosa si sono distinti. E, come i classici insegnano, se si ha memoria di qualcuno, se ne protrae l’esistenza.”