Reddito di cittadinanza: è possibile comprare gli occhiali da vista, anche se l’importo è più alto?

Continuano i dubbi su cosa si può o non si può acquistare con il reddito di cittadinanza, questa volta affrontiamo il tema degli occhiali da vista.

Continuano i dubbi su cosa si può o non si può acquistare con il reddito di cittadinanza. Un lettore che ci segue su WhatsApp ci chiede: Salve, volevo sapere se posso comprare occhiali da vista con il reddito di cittadinanza. il costo degli occhiali di 230 € io di reddito ho 280 € grazie

Acquisto occhiali da vista con reddito di cittadinanza

Gli occhiali da vista fanno parte delle spese mediche che il contribuente deve sostenere per la sua salute, e sono quindi inclusi nelle spese che si possono effettuare con la card del reddito di cittadinanza. Il dubbio sorge sul costo degli occhiali, come ha sollevato la nostra lettrice.

È possibile pagare gli occhiali sul budget mensile riconosciuto, e quindi nel caso della nostra lettrice può acquistare gli occhiali con la card del RdC se rientra nel costo.

Diversamente se il prezzo supera il budget mensile, riconosciuto per il reddito di cittadinanza, allora è possibile pagare la differenza in contanti oppure alcuni ottici permettono di frazionare la differenza del pagamento in rate mensili.

Cosa si può comprare e cosa non si può comprare

La card del RdC può essere utilizzata direttamente dall’intestatario e serve per effettuare una lista di acquisti e servizi ben precisa, non tutte le cose possono essere acquistate con il reddito di cittadinanza, abbiamo stilato l’elenco completo in quest’articolo:Con la card RdC, si può pagare la benzina, mobili e cellulari? Ecco cosa si può e non si può fare

Inoltre, la giurisprudenza, con una recente sentenza ha stabilito che è possibile pagare anche il mantenimento dei figli. In sostanza si può concedere al card al posto dell’assegno di mantenimento all’ex coniuge o ai figli.

La card potrà essere utilizzata fino all’importo mensile dovuto. Leggi qui la notizia completa: Card del RdC: utile al pagamento dell’assegno di mantenimento all’ex coniuge per i figli


Per essere sempre aggiornato, seguici su: Facebook - Twitter - Gnews - Telegram - Instagram - Pinterest - Youtube

Condividi questo articolo sui Social
TwitterFacebookLinkedInPin ItWhatsApp
Per una risposta dei nostri esperti scrivi a consulenze@notizieora.it
I nostri esperti risponderanno alle domande in base alla loro rilevanza e all'originalità del quesito, rispetto alle risposte già inserite in archivio.

Angelina Tortora

Giornalista pubblicista, amministratore e autrice presso Notizieora.it. Ragioniera commercialista e revisore legale iscritta all'albo. Ha collaborato per molti anni con il Caf Tutela Fiscale e con la testata Investireoggi.it area Fisco e previdenza. Scrivere è passione, è vita, mi accompagna da quando ero bambina. Attraverso la scrittura posso comunicare notizie, idee e soprattutto aiutare gli altri. In un mondo dove tutto va all’incontrario, e dove tutto è confusione, il mio obiettivo è quello di diffondere notizie che aiutino. NotizieOra rappresenta la realizzazione di un sogno, dove esprimersi è libertà, è passione. “Solo attraverso la scrittura possiamo avere notizia di uomini che ci hanno preceduto e scoprire in cosa si sono distinti. E, come i classici insegnano, se si ha memoria di qualcuno, se ne protrae l’esistenza.”