Reddito di cittadinanza: wrestling tra Renzi e Conte, lotta per l’abolizione

Renzi falcerebbe nell’immediato il Reddito di cittadinanza, dal salotto di Porta a Porta la polemica diventa più ferrea tanto che il leader di Italia Viva lancia la provazione a Conte, che per il momento non coglie.

Il Reddito di cittadinanza diventa il wrestling tra Renzi e Conte. Il leader di Italia Viva lo falcerebbe senza pensarci più troppo, e dal salotto di Porta a Porta nella trasmissione televisiva del 19 febbraio condotta da Bruno Vesta, la polemica prende fuoco tanto che lancia la provocazione a Conte. Dal conto suo il Premier non sembra cogliere la sfida di Renzi, tanto che apparentemente non la considera.

Tuttavia, Renzi non ha espresso il disappunto solo sul Reddito di Cittadinanza considerato una rovina, ma ha anche parlato del sindaco d’Italia e delle elezioni.

La scure di Renzi falcerà il reddito di cittadinanza?

Nella trasmissione televisiva porta a porta Renzi è chiaro vuole eliminare ogni traccia del reddito di cittadinanza Renzi, considerato che ha elargito denaro per 2,3 milioni di persone, e solo l’1,7% è riuscita ad inserirsi nel mondo lavorativo. Nello stesso tempo lancia la provocazione sull’abolizione del Reddito a Conte, che per il momento sembra non cogliere la sfida lanciata dal leader di Italia Viva.

Ma, l’occhio vigile e attento del leader d’Italia viva non si sofferma solo sull’abolizione del Reddito di cittadinanza, ha anche parlato della prescrizione, e dell’incognita della riforma della giustizia.

Reddito di cittadinanza ed elezioni al 2021: gli argomenti di Renzi

Secondo Renzi qualora il governo dovesse tentennare, non sarebbe opportuno correre verso le elezioni non prima del 2021. Con grande nonchalance sempre in tema di elezioni rilancia per l’elezione diretta del Premier.

Nessuna replica alle polemiche di Renzi, né da Conte, né tantomeno arrivano dal Movimento 5 Stelle. Nessuno sembra aver colto in pieno le provocazioni gettate (non a caso) sul reddito di cittadinanza e la prescrizione.

Molto probabilmente, la sfida di Renzi non ha sortito l’effetto sperato, del resto l’eliminazione del Reddito di Cittadinanza non rientra tra i piani del Movimento 5 Stelle e né di Conte. Il PD mantiene una linea stabile in materia, e per il momento non affianca Renzi in una battaglia che potrebbe non elargire i frutti sperati. Anzi, questo continuo scontro potrebbe far barcollare il leader di Italia Viva.

Tuttavia, Conte ha annunciato una serie di correttivi per il reddito di cittadinanza, ma nello stesso tempo, non ha mai espresso pareri sull’eliminazione della misura.

 


Per essere sempre aggiornato, seguici su: Facebook - Twitter - Gnews - Telegram - Instagram - Pinterest - Youtube

Condividi questo articolo sui Social
TwitterFacebookLinkedInPin ItWhatsApp

Antonella Tortora

Analista Contabile, collaborato con diversi quotidiani online. Adoro scrivere, ogni notizia è degna di essere vissuta, raccontata, con cuore, emozione, passione. Raccontarle serve a renderle uniche, se non raccontate finirebbero nel labirinto del dimenticatoio. Resta un'unica verità ogni storia incorpora una piccola parte di me, che emerge in un angolino nascosto. Citazione preferita: “Il valore di una persona risiede in ciò che è capace di dare e non in ciò che è capace di prendere.” Albert Einstein