Reddito di emergenza spetta a chi percepisce reddito di cittadinanza?

Il Decreto Rilancio ha sancito che non c’è compatibilità tra reddito di emergenza e reddito di cittadinanza. Vediamo gli esclusi dal sussidio.

Il reddito di emergenza è un sussidio destinato ai cittadini in stato di bisogno che si affianca al reddito di cittadinanza. Il REM però è considerata una misura straordinaria, mentre il RdC è una misura strutturale. Cosa significa? Il sussidio straordinario è destinato ai nuclei familiari che si trovano in difficoltà economica a causa dell’emergenza sanitaria da COVID-19.

Reddito di emergenza a chi spetta

Il reddito di emergenza COVID-19 è stato pensato appositamente per i cittadini che si sono trovati maggiormente provati economicamente a causa della crisi sanitaria come lavoratori precari, irregolari, a chiamata, intermittenti ma anche per i lavoratori con ammortizzatori sociale in scadenza.

Molti sono i lettori che ci hanno scritto per capire se, pur percependo il reddito di cittadinanza possono richiedere il nuovo sussidio:

1)Buongiorno, io percepisco 500 euro di reddito di cittadinanza.  Sono senza lavoro….senza casa…ospite da un amico al quale ovviamente pago la mia parte. Ora non so più come fare!!  Non so se posso avere diritto al reddito di emergenza. Cordiali saluti da Grazia. 

2) Buongiorno , percepisco RDC ( €119,00 sol perché nel 2018 ho avuto NASPI per la durata di quattro mesi ) , non possiedo patrimonio mobiliare né immobiliare , ho una figlia minorenne , il mio ISEE è di €4.687,80 . Posso fare richiesta di REM ? Grazie

Dal reddito di emergenza sono esclusi, così come si legge nelle condizioni di esclusione previste dal decreto Rilancio, i nuclei familiare che:

• al loro interno abbiano anche un solo componente che ha beneficiato di una delle indennità previste dal Decreto Cura Italia del 17 marzo 2020

• al loro interno abbiano anche un solo componente titolare ci pensione (con l’esclusione della pensione di invalidità civile e dell’assegno ordinario di invalidità)

• beneficiano del reddito di cittadinanza

• al loro interno abbiano componenti titolari di rapporto di lavoro dipendente la cui retribuzione è superiore all’importo del REM mensile.

Quindi, anche se inizialmente si era parlato di una compatibilità tra reddito di emergenza e reddito di cittadinanza, dal Decreto Rilancio sono stati esclusi dalla possibilità di accedere al nuovo sussidio tutti i nuclei familiari beneficiari del RdC lasciando, di fatto, il nuovo beneficio soltanto a coloro che non hanno altri sussidi.

Nel caso, quindi, dei due lettori che ci hanno scritto per sapere come fare, il reddito di emergenza non spetta perchè il nucleo familiare già beneficia del reddito di cittadinanza.


Per essere sempre aggiornato, seguici su: Facebook - Twitter - Gnews - Telegram - Instagram - Pinterest - Youtube

Condividi questo articolo sui Social
TwitterFacebookLinkedInPin ItWhatsApp

Patrizia Del Pidio

Giornalista pubblicista, oltre ad essere proprietaria e autrice presso Notizieora.it, collaboro da anni con la testata Orizzontescuola.it. Scrivere è da sempre la mia passione e farlo come professione è stata la realizzazione di un sogno. Esperta di fiscalità e pensioni mi piace rispondere ai quesiti che i miei lettori quotidianamente mi inviano per fare in modo che, nel mio piccolo, la burocrazia possa essere più facile e alla portata di tutti.