Relazioni con studentesse delle scuole medie: indagato insegnante anche per cessione di stupefacenti

Indagato insegnante che intratteneva relazioni sessuali con studentesse della scuola media.

Un insegnante del cuneese oltre ad essere accusato di aver ceduto sostanze stupefacenti a minori è accusato anche di aver avviato relazioni sentimentali e, in alcuni casi, sessuali con allieve adolescenti delle scuole medie. L’insegnante di 33 anni, indagato dalla Guardia di Finanza, è l’educatore ed allenatore di una squadra di softball femminile ed è stato denunciato dai genitori da una delle ragazze. Ora gli è stato notificato il divieto di dimora a Cuneo, dove è ubicata la scuola, e di avvicinamento entro i 300 metri dai luoghi frequentati dalla ragazza.

Dopo il sequestro del pc dell’insegnante, attraverso l’analisi di chat nell’hard disk e attraverso le foto presenti sui cellulari di alcune ragazze si sono raccolti indizi sufficienti per gli inquirenti. Ora le indagini proseguono per accertare se siano stati commessi abusi anche nei confronti di altre adolescenti.

Per essere sempre aggiornati, seguiteci su: Facebook – Twitter – Gnews – Instragram – Pinterest e WhatsApp al numero +39 3515397062

Redazione

Notizie scritte dalla redazione di cronaca, notizie, salute, viaggi, gastronomia e musica di NotizieOra.