Ricetta dei Pancake Light da fare durante la quarantena

Come poter gustare della dolcezza dei pancake senza sentirsi appesantiti? Esiste la variante light della classica ricetta facile da realizzare.

Durante la quarantena sono molti gli italiani che si stanno dedicando alla cucina riprendendo quelle ricette da sempre messe da parte, tra cui anche i pancake. Certo, sicuramente prima del Coronavirus e della conseguente quarantena alcuni italiani erano soliti crearli, ma non la maggior parte di essi. Infatti, i pancake sono un piatto tipico da colazione degli americani, un piatto spesso visto in tv o film USA, che ha sempre suscitato curiosità e che finalmente viene ricreato da tanti italiani proprio in questi giorni. Tutti noi conosciamo la ricetta dei pacake classici, ma avreste mai pensato che ne esistesse anche una variante definita light?

Pancake Light, la ricetta da provare durante la quarantena

La ricetta si mostra essere davvero molto facile e anche simile a quella classica.

Questa variante permette di poter godere del gusto dei normali pancake, senza però appesantirsi.

Gli ingredienti, facili da trovare nei supermercati, sono 150 g di farina 00, 50 g di zucchero e 200 g di acqua.

E ancora: 2 cucchiaini di olio d’oliva, 1 pizzico di sale ed infine 1 cucchiaino colmo di lievito per dolci.

Passiamo adesso al procedimento.

Prendere una ciotola che avete in cucina ed inserire in essa tutti gli ingredienti sopra riportati al di fuori dell’olio.

Iniziare a mescolare il tutto utilizzando una frusta in modo da far sciogliere tutti i grumi che si possono trovare all’interno dell’impasto.

Bisogna arrivare ad una situazione in cui lo stesso diventi omogeneo.

Arrivati a questo punto, bisogna giungere a filo l’olio mentre si continua a lavorare con la frusta.

Infine, utilizzare un mestolo a cucchiaio per versare in una pentola una parte del composto dei nostri futuri pancake e stare attenti nel far diventare dorate entrambe le parti dello stesso.

Una volta arrivato a questo momento, possono essere mangiati e serviti assieme a della frutta, oppure cosparsi di miele o col classico sciroppo d’acero.

Un’ottima variante sarebbe la crema a cioccolato della vostra marca preferita.

 

Leggi anche:

Pancake la ricetta delle frittelle di Paperino


Per essere sempre aggiornato, seguici su: Facebook - Twitter - Gnews - Telegram - Instagram - Pinterest - Youtube

Condividi questo articolo sui Social
TwitterFacebookLinkedInPin ItWhatsApp

Katia Russo

Sono Katia, ho 21 anni e sono una studentessa di Lettere Moderne. Fin da piccola la scrittura e la lettura mi hanno sempre affascinato, e crescendo, ho iniziato ad interessarmi di cinema e di arte. Sono una grande curiosona e mi piace trasmettere qualsiasi informazione utile.