Riforma pensione con Quota 100, abolizione o opzione della Legge Fornero?

Pensione Quota 100 e le previsioni di quello che succederà alla Legge Fornero, sta creando molte preoccupazioni. In particolare facendo riferimento al nostro ultimo articolo: Riforma pensione: con la quota 100 si sta peggiorando la legge Fornero? Ci sono arrivate molte mail di chiarimento. Pubblicamo la mail di un nostro lettore: “In merito alla risposta data a […]

Pensione Quota 100 e le previsioni di quello che succederà alla Legge Fornero, sta creando molte preoccupazioni. In particolare facendo riferimento al nostro ultimo articolo: Riforma pensione: con la quota 100 si sta peggiorando la legge Fornero? Ci sono arrivate molte mail di chiarimento. Pubblicamo la mail di un nostro lettore:

In merito alla risposta data a oggi a quel signore di 59 anni e con possibilità di andare in pensione nel 2020. Vi ringrazio e siete stati molto chiari io pure ho una simile situazione. Ma non è tanto la cattiva interpretazione che diamo a ciò che si legge ma il fatto che ovunque e pure sulle interviste parlano di abolizione della Legge Fornero. Questo mi fa preoccupare, non di opzione ma di eliminazione della Legge. Voi siete sicuri che ciò non accadrà? Grazie

Ad oggi non c’è nulla di certo, si era parlato di abolizione della legge Fornero all’inzio del nuovo Governo, ma subito si è corretta la definizione da “abolizione a “correzione” della Legge Fornero. 

I programmi sono chiari, bisogna avere la disponibilità economica per poter far passare la nuova Riforma pensionistica. I cittadini attendono con ansia questa nuova Riforma, ma i dubbi di quello che sarà e come sarà articolata sono tanti.

Dalle ultime indiscrezioni, se passerà la linea Tria, con la prossima legge di Bilancio si potrà avviare solo in minima parte, che riguarda la parte  più rilevante del contratto di governo: dal reddito di cittadinanza alla flat tax e alla revisione della legge Fornero. Poi il tutto sarà rinviato al 2020.

Con queste ultime definizioni, viene confermato che la Legge Fornero non sarà abolità ma subirà importanti revisioni. Quindi ritornando alla domanda del nostro lettore, riteniamo che sarà un’opzione, che i lavoratori potranno scegliere. Nessuno in questo momento potrà darle certezze, perchè non c’è ne sono. Siamo tutti in attesa di come sarà costriuta questa nuova Riforma pensioni.

Riforma pensione e legge Fornero sarà possibile smontarla in un anno?

Quello che mi porta a tranquillizzare i lettori è che la Legge Fornero nel 2011 ha innalzato l’età pensionabile creando gli esodati ma portando l’Italia ad essere uno degli Stati dell’UE con l’età pensionabile più alta quasi in assoluto. Peggio di così cosa potrebbero fare?  Non possono alzare ancora l’età della pensione di vecchiaia che è già ridicola visto che dal 2019 saranno richiesti 67 anni per l’accesso, non possono aumentare gli anni contributi richiesti per accedere alla pensione anticipata. Quello che il governo sta facendo in questo momento è proporre delle alternative alla pensione di vecchiaia e quella anticipata con la quota 100 che richiede 64 anni di età e 36 anni di contributi (o almeno è quello che al momento si ipotizza) ma non può essere l’unico modo di pensionamento. Leggi la notizia completa qui: Pensione anticipata 2019: possibile smontare Legge Fornero in 1 anno?

Per una risposta dei nostri esperti scrivi a consulenze@notizieora.it
 

Per essere sempre aggiornato, seguici su: Facebook - Twitter - Gnews - Telegram - Instagram - Pinterest - Youtube

Condividi questo articolo sui Social
TwitterFacebookLinkedInPin ItWhatsApp

Redazione NotizieOra

Articoli redatti dai nostri esperti di Fisco, diritto ed economia.