Riforma Pensione Quota 100 e contributi figurativi, come verranno considerati?

Un lettore ci chiede che influenza avranno i contributi figurativi sulla pensione anticipata Quota 100, ricordiamo che questa misura è solo un’ipotesi. Il nuovo governo ha promesso che sarà inserita nella legge di bilancio e andrà in vigore già nei primi mesi del 2019. Analizziamo cosa prevede e il valore dei contributi figurativi. Quota 100 […]

Un lettore ci chiede che influenza avranno i contributi figurativi sulla pensione anticipata Quota 100, ricordiamo che questa misura è solo un’ipotesi. Il nuovo governo ha promesso che sarà inserita nella legge di bilancio e andrà in vigore già nei primi mesi del 2019. Analizziamo cosa prevede e il valore dei contributi figurativi.

Quota 41

Quota 100 e contributi figurativi

Questa misura prevede che si potrà andare in pensione con 64 anni di età e 36 anni di contributi, la Quota 100 è data dalla somma dell’età e dei contributi versati. Da indiscrezioni è trapelato che saranno considerati, per il raggiungimento del requisito contributivo, solo 2 massimo 3 anni di contributi figurativi. Questo significa che chi ha più di 2/3 anni di contributi, non saranno considerati nel calcolo del requisito contributivo.

Ad esempio: chi ha 64 anni di età e 32 anni di contributi ettettivamente versati con 3 anni di contributi figurativi, può sommare i due mancanti per andare in pensione con la Quota 100. Mentre chi ha 64 anni di età e 30 anni di contributi effettivamente versati e 4 anni di contributi figurativi, ne potrà utilizzare solo 2 o 3 (ancora non è stabilito), quindi non potrà accedere alla pensione anticipata Quota 100, perchè non raggiunge il requisito contributivo richiesto.

Consigliamo di leggere: Contributi figurativi: limite di utilizzo solo per la pensione anticipata


Per essere sempre aggiornato, seguici su: Facebook - Twitter - Gnews - Telegram - Instagram - Pinterest - Youtube

Condividi questo articolo sui Social
TwitterFacebookLinkedInPin ItWhatsApp

Redazione NotizieOra

Articoli redatti dai nostri esperti di Fisco, diritto ed economia.