Riforma pensioni e blocco aumento età pensionabile: per quali prestazioni?

Non per tutte le prestazioni è previsto il blocco dell’aumento dell’età pensionabile dal 1 gennaio 2019. Vediamo quali ne potranno beneficiare.

  1. Anche quota 41 gravosi senza aspettativa di vita?
  2. Buonasera, lo stop dei 5 mesi vale anche per gli artigiani autonomi.? Grazie 
  3. Chiedo se e’ confermato lo stop dei 5 mesi : aspettativa di vita? Gradita risposta
  4. E vera questa notizia che non danno 5 mesi in più quindi l’assegno sociale rimane 66 anni e 7 mesi

Ultime notizie sul blocco dei 5 mesi (legge Fornero)

Nella riforma pensione, in riferimento allo stop dei 5 mesi per l’aspettativa di vita, voluto dalla legge Fornero, il governo conferma non solo la Quota 100 ma anche lo stop all’innalzamento dei 5 mesi, restano quindi confermati gli attuali requisiti. Esaminiamo cosa ci si aspetta nel 2019. Ricordiamo che la riforma pensione è ancora in fase di studio e tutto può cambiare. Esaminiamo le modifiche delle pensioni anticipate dal 2019.

Blocco aumento età pensionabile: per quali misure?

Il blocco dell’aumento, semmai la proposta presentata nella riforma pensioni venisse accettata ed entrasse in vigore dal 1 gennaio 2019 riguarderebbe due sole prestazioni pensionistiche: la pensione anticipata e la quota 41. In questo modo si continuerebbe ad accedere alla pensione anticipata con 42 anni e 10 mesi di contributi per gli uomini e 41 anni e 10 mesi di contributi per le donne e alla quota 41 con 41 anni di contributi senza che le due misure subiscano l’aumento previsto di 5 mesi dal 1 gennaio 2019.

Fermo restando il blocco dell’aumento per lavoratori gravosi e usuranti che potranno continuare ad accedere a TUTTE le prestazioni per il 2019 e il 2020 senza subire l’aumento, per tutte le altre forme pensionistiche l’aumento dell’età pensionabile rimane e, quindi, per accedere a prestazioni come pensione di vecchiaia e assegno sociale occorreranno i 67 anni di età.

Per una risposta dei nostri esperti scrivi a consulenze@notizieora.it


Per essere sempre aggiornato, seguici su: Facebook - Twitter - Gnews - Telegram - Instagram - Pinterest - Youtube

Condividi questo articolo sui Social
TwitterFacebookLinkedInPin ItWhatsApp

Redazione NotizieOra

Articoli redatti dai nostri esperti di Fisco, diritto ed economia.