Riforma pensioni Quota 100 nel 2021, si può fare domanda?

Riforma pensione Quota 100 nel 2021, si potrà fare domanda e attendere la finestra di uscita senza perdere l’assegno pensionistico?

La riforma pensione quota 100 cosa succederà nel 2021? Questa è la domanda che molti lettori ci pongono visto la situazione attuale di crisi economica dell’Italia e l’inizio di risalita con il nuovo decreto. Prima della pandemia di Covid-19, il governo era allo studio sulla nuova riforma pensione Quota 100 con una nuova pensione anticipata calcolata interamente con il sistema contributivo che doveva sostituire la Quota 100, poi la pandemia ha bloccato tutto. Il Governo ha dovuto lasciare tutte le riforme allo studio per dedicarsi completamente a limitare il contagio da coronavirus e intervenire in aiuto alle famiglie, lavoratori e aziende. 

La riforma pensione Quota 100 fa parte nel 2020 delle varie misure previdenziali del pacchetto pensioni news a cui è possibile accedere.

Riforma pensione Quota 100 nel 2021 si può inviare la domanda?

La pensione anticipata Quota 100 è entrata in vigore con il decreto n. 4/2019  ha una validità triennale dal 2019 al 2021, quindi, almeno fino al 31 dicembre 2021 la pensione Quota 100 resterà in vigore e sarà possibile inoltrare domanda di pensionamento.

Un lettore ci chiede:

Buongiorno, cortesemente vorrei sapere quando posso presentare la domanda per aderire alla quota 100 ,premesso che sono un commerciante anni 63 -64 a novembre e dal tabulato INPS aggiornato al 31/12/2019 sarebbero 1950 settimane di contributi pari se non erro a 37 anni e 6mesi. quindi il prossimo 30 giugno dovrebbero secondo il mio calcolo essere 38 anni, quando posso presentare la mia domanda? Sicuro di un Vostro benevolo riscontro distintamente vi saluto: Grazie

Risposta

Lei per presentare domanda deve aver maturato entrambi i requisiti (62 anni di età e 38 anni di contributi). Inoltre, deve attendere una finestra di tre mesi dalla maturazione dei requisiti. La domanda la può presentare al perfezionamento di entrambi i requisiti (62+38).

Il  diritto alla prima decorrenza utile del trattamento pensionistico avviene trascorsi tre mesi dalla maturazione dei requisiti.

Per approfondimenti, consigliamo di consultare i chiarimenti sulla finestra di uscita: Pensione Quota 100 finestra di 6 o 3 mesi bisogna lavorare? La normativa


Per essere sempre aggiornato, seguici su: Facebook - Twitter - Gnews - Telegram - Instagram - Pinterest - Youtube

Condividi questo articolo sui Social
TwitterFacebookLinkedInPin ItWhatsApp

Angelina Tortora

Giornalista pubblicista, amministratore e autrice presso Notizieora.it. Scrivere è passione, è vita, mi accompagna da quando ero bambina. Attraverso la scrittura posso comunicare notizie, idee e soprattutto aiutare gli altri. In un mondo dove tutto va all’incontrario, e dove tutto è confusione, il mio obiettivo è quello di diffondere notizie che aiutino. NotizieOra rappresenta la realizzazione di un sogno, dove esprimersi è libertà, è passione. “Solo attraverso la scrittura possiamo avere notizia di uomini che ci hanno preceduto e scoprire in cosa si sono distinti. E, come i classici insegnano, se si ha memoria di qualcuno, se ne protrae l’esistenza.”