Rimedi naturali: il timo come medicinale fitoterapico

Il timo è una pianta con tanti benefici, infatti, è usato anche per combattere la sclerosi multipla e non solo. Ecco come prepararne una bevanda.

Non tutti conoscono quanti benefici possano arrivare direttamente da madre natura attraverso i numerosi prodotti che lei stessa genera. Siamo, ormai, bombardati di prodotti realizzati dal commercio e quindi quando stiamo male non pensiamo che magari ci ha già pensato madre natura a darci il rimedio. Invece no, non contenti, oppure perché troppo distratti da questa vita frenetica che conduciamo, ci rechiamo direttamente a comprare il prodotto che ci serve. Eppure, se ci prendessimo solo un attimo di tempo per pensare e per cercare qualcosa, di sicuro troveremo la soluzione del tutto naturale al nostro problema.

Detto questo, vi vogliamo parlare oggi del timo, che è una tra le più potenti piante terapeutiche che grazie ai suoi minerali riesce ad offrire numerosi benefici al nostro organismo.

Non è un caso il fatto che le proprietà medicinali del timo vengono spesso usate dalle cause farmaceutiche per produrre farmaci per il trattamento di problemi davvero seri come ad esempio la sclerosi multipla, lupus, artrite reumatoide e fibromialgia. Non dobbiamo per forza arrivare a questa situazione per giovare dei benefici del timo e quindi possiamo preparare una bevanda a base di timo che possa farci stare bene quando ne abbiamo bisogno.

Tutti i benefici del timo da portare con sé in una bevanda sola

Per realizzare questo infuso o bevanda che sia, abbiamo bisogno, ovviamente, di un pungo di timo, ma anche di 250 ml di acqua ed un cucchiaino di miele.

Passiamo alla preparazione della nostra bevanda: come prima cosa dobbiamo aspettare che l’acqua arrivi ad uno stato di ebollizione.

Fatto questo, bisogna rimuoverla dal fornello ed aggiungi il timo per circa 6-7 minuti. Per rendere la nostra bevanda più gustosa e dolce, bisogna addolcire il tutto con del miele.

Infine, bisogna bere il nostro infuso a base di timo almeno una volta al giorno.


Per essere sempre aggiornato, seguici su: Facebook - Twitter - Gnews - Telegram - Instragram - Pinterest - Youtube

Katia Russo

Sono Katia, ho 21 anni e sono una studentessa di Lettere Moderne. Fin da piccola la scrittura e la lettura mi hanno sempre affascinato, e crescendo, ho iniziato ad interessarmi di cinema e di arte. Sono una grande curiosona e mi piace trasmettere qualsiasi informazione utile.