Rischia di perdere la gamba, espode la sigaretta elettronica che aveva in tasca

Esplode la sigaretta elettronica che aveva in tasca, ha rischiato di perdere la gamba, ha riportato ustioni molto gravi, ecco dov’è successo.

Sigaretta elettronica, esplode e l’uomo rischia di perdere la gamba. E’ successo ad un viennese, l’uomo di 43 anni, è stato ricorato all’ospedale con gravi ustioni a una gamba e ad una mano. Le ferite alla mano sono state riportate mentre si affrettava a tirare fuori le batterie dalla tasca dei pantaloni. 

Ecco il suo racconti: “Ho sentito un sibilo come quello di un fuoco d’artificio, poi la mia gamba è andata a fuoco”. La sigaretta elettronica gli esplode in tasca: “Ho rischiato di perdere la gamba”. 

L’uomo, era in strada quando la batteria dell’e-cig è scoppiata dentro la sua tasca, ha tirato giù i pantaloni davanti alla folla inorridita, così racconta, Andreas Huber del soccorso professionale viennese. 

Le ferite riportate sono gravi, saranno necessari degli innesti cutanei, ha rischiato di perdere la gamba. 

Questo caso non è isolato, anche in Italia si sono avuti spiacevoli incidenti.


Per essere sempre aggiornati, seguiteci su: Facebook – Twitter – Gnews – Instragram – Pinterest – Youtube – contattaci su Whatsapp al nuovo numero 3516559380 - inserite questo numero in rubrica e inviarci il seguente messaggio tramite whatsapp: "notizie", vi risponderemo il prima possibile.

Redazione

Notizie scritte dalla redazione di cronaca, notizie, salute, viaggi, gastronomia e musica di NotizieOra.