Ritirate seppie congelate: presenza di cadmio oltre i limiti consentiti

Richiamate seppie indopaciche congelate, il motivo è la presenza eccessiva di cadmio.

C’è ancora come sta accadendo molto spesso ultimamente un’altra allerta alimentare, lo comunica il Ministero della Salute che ha ritenuto opportuno segnalarlo sul proprio portale, stiamo parlando del richiamo del prodotto a marchio Delizie di Pescato Sottozero, di seppie indopacifiche pulite e congelate, il motivo del ritiro è la presenza, oltre i limiti di legge, di cadmio.

Caratteristiche e lotto delle seppie congelate e ritirate

Le seppie congelate oggetto del richiamo sono vendute in confezioni da 1 chilo e anche sfuso, il numero di lotto è 9D23, numero di lotto interno 1902739, la data di scadenza è il 30 aprile 2021, sono state prodotte da Urbis Food srl in India, ma sono portate e vendute anche in Italia.

Si raccomanda i signori consumatori di fare molta attenzione a questo prodotto in quanto ingerire eccessive quantità di cadmio non fa certo bene alla salute, non è da sottovalutare. La cosa da fare e da verificare è se per caso siete in possesso di questo prodotto, assolutamente non consumatelo e riportatelo dove lo avete acquistato, vi sarà sostituito con un prodotto non in allerta o potete chiedere tranquillamente il rimborso dell’intero importo, non necessita di scontrino fiscale che attesti l’acquisto.

Allerta cozze in Italia: pericolo salmonella


Per essere sempre aggiornato, seguici su: Facebook - Twitter - Gnews - Telegram - Instagram - Pinterest - Youtube

Condividi questo articolo sui Social
TwitterFacebookLinkedInPin ItWhatsApp