Roma è ‘Tutta una buca’: scoppia la rabbia dei romani

La protesta dei romani contro lo stato del manto stradale della capitale ricoperto da voragini e buche.

Non c’è quartiere di Roma che non sia devastato dalle buche, da Ostia a Balduina, da Trastevere all’Eur, dalle vie più piccole a quelle più grandi, dal centro alla periferia. Le strade di Roma sono piene di buche che quando piove si riempiono di acqua e fango paralizzando il traffico della capitale con incidenti e deviazioni.

La pioggia che è seguita alla pioggia e al gelo della scorsa settimana non ha fatto che peggiorare un problema che Roma già stava vivendo da anni, anche se nelle ultime ore la rabbia sta veramente esplodendo per la quasi impraticabilità delle strade capitoline.

Sono moltissimi i romani che postano foto e video sui social network per documentare lo stato delle strade accusando la giunta Raggi per ruote bucate, cerchioni storti ed incidenti. La giunta Raggi, in effetti, negli ultimi 3 anni e mezzo non è riuscita a migliorare lo stato delle strade romane.

“Ma il piano buche della giunta Raggi? Quello che sarebbe partito grazie al controllo satellitare delle strade? Ah no, vabbè. Era uno scherzo. Tanto a #Roma non ci sono più buche, ci sono voragini” scrive Annalisa su Twitter mentre c’è chi paragona le strade di Roma a quelle di un Paese in guerra.

Su Facebook sono pagine apposite chiamate “Roma è tutta na buca” e “Roma SOS buche” mentre su Change.org è stata avviata una petizione destinata a Virginia Raggi per la riparazione delle strade.

Redazione

Notizie scritte dalla redazione di cronaca, notizie, salute, viaggi, gastronomia e musica di NotizieOra.