Rotoli di pane farciti con ricotta e speck

Rotoli di pane farciti: ricetta perfetta per antipasto, aperitivo, buffet e anche come secondo piatto. Vediamo cosa sono e come si fanno

Un’idea sfiziosa, da preparare e portare in tavola, i rotoli di pane farciti sono buoni e stuzzicanti. Facili da fare, bastano pochi ingredienti, in più in pochi passaggi si può gustare uno snack salato veramente delizioso. Adatti in qualsiasi ricorrenza, da gustare ogni volta si vuole stuzzicare qualcosa di sfizioso.

Rotoli di pane farciti con ricotta e speck

I rotoli di pane farciti sono una ricetta facile da proporre come antipasto, come secondo oppure per aperitivo, se tagliati poi in pezzi più piccoli e infilzati con un stuzzicadenti, possono anche arricchire un buffet. Si tratta di fette di pane in cassetta, appiattite con il mattarello e farcite con ricotta e speck, infine arrotolate formando così un rotolino. Che viene passato in una pastella di uovo e latte e poi fritto in padella con un po’ di burro, dal risultato sfizioso e saporito, che conquisterà tutti. Per questa ricetta ho utilizzato del pane integrale, ma va bene qualsiasi tipo l’importante che sia pane morbido, quello in cassetta o carré.  Non resta che vedere gli ingredienti per realizzare i rotoli di pane farciti.

Ingredienti per 4 pezzi

  • Pane in cassetta o pan carré 4 fette
  • Ricotta 4 cucchiai
  • Speck 8 fettine
  • Uova 1
  • Latte 1 cucchiaio
  • Sale
  • Pepe

Rotoli di pane: procedimento

Stendere con il mattarello ogni fetta di pane, sia in lunghezza che in larghezza. Farcire poi ogni fetta con due cucchiaini di ricotta e due fettine di speck, arrotolare stretto, formando così il rotolo farcito; continuare per tutti i rotoli. In una ciotola sbattere l’uovo con il latte, il sale e il pepe, rigirare i rotoli di pane nel composto d’uovo. preparazione dei rotoliIn una padella mettere una noce di burro e far sciogliere, aggiungere i rotoli e far cuocere, rosolandoli per ogni lato occorrono pochi minuti. cottura dei rotoli di paneAppena pronti i rotoli di pane, servire subito. Leggi anche: Fagottini rustici con speck e provola antipasto sfizioso


Per essere sempre aggiornato, seguici su: Facebook - Twitter - Gnews - Telegram - Instagram - Pinterest - Youtube

Condividi questo articolo sui Social
TwitterFacebookLinkedInPin ItWhatsApp

Imma Castaldo

Cucinare e impastare è la mia più grande passione che coltivo da quando ero ragazza, ricordo ancora la mia prima pasta e fagioli all'età di 13 anni. Ma la dote più innata sono i dolci, non smetterei mai di farli ma anche di mangiarli, sono molto golosa soprattutto di cose buone. Mi piace imparare e sperimentare cose nuove uso molto il lievito madre per i lievitati e di conseguenza lunghe lievitazione. Avendo anche 3 ragazzi devo sempre inventarmi qualcosa per accontentarli: dai primi piatti alla pizza; dai secondi  al fast food.