Rottamazione cartelle, se arrivano avvisi di fermo amministrativo e pignoramento, ecco cosa fare

Rottamazione cartelle esattoriale, anche dopo l’adesione alla definizione agevolata e pagato le prime due rate, può arrivare il fermo amministrativo o il pignoramento di terzi, ecco cosa fare.

Rottamazione cartelle esattoriali, anche se hanno presentato l’istanza di definizione delle liti pendenti e pagato le prime due rate, siano stati inviati preavvisi di fermo o comunicazione di pignoramento presso terzi. Di conseguenza, tali soggetti dovranno presentare un’istanza di autotutela, sia all’ente impositore sia all’Agenzia delle Entrate, per comunicare l’avvenuta adesione e chiedere l’interruzione immediata della procedura avviata.

Come inviare istanza di autotutela all’Agenzia delle Entrate 

autotutelaIn tutti i casi in cui un atto (avviso, verbale, cartella esattoriale, etc.) e’  illegittimo o errato, perchè ad esempio riguarda una tassa, una multa, un tributo regolarmente pagato, prima di avvalersi del ricorso è possibile ottenere l’annullamento in modo facile. Se l’Amministrazione dopo aver verificato che è stato commesso un errore, può annullare il proprio operato e correggere l’errore senza necessità di attendere la decisione di un giudice: questo potere di autocorrezione si chiama “autotutela”. La competenza ad effettuare la correzione è generalmente dello stesso Ufficio che ha emanato l’atto. Un atto illegittimo può essere annullato “d’ufficio”, in via del tutto autonoma, oppure su richiesta del contribuente.

Fac – simile istanza di autotutela

Il contribuente, può presentare all’ufficio competente una semplice domanda in carta libera contenente l’esposizione dei fatti e allegando l’idonea documentazione a dimostrare le tesi sostenute. Nel caso specifico bisognerà allegare il versamento dell’imposta di registro effettuato

Nella domanda occorre riportare:

  • l’atto di cui si chiede l’annullamento;
  • i motivi che fanno ritenere tale atto illegittimo e, di conseguenza, annullabile in tutto o in parte.

E’ possibile scaricare qui il fac-simile della richiesta_esercizio_autotutela

Per essere sempre aggiornati, seguiteci su: Facebook – Twitter – Gnews – Instragram – Pinterest

Redazione NotizieOra

Articoli redatti dai nostri esperti di Fisco, diritto ed economia.