Saldo e stralcio, cosa succede se la pratica non viene accettata?

Cosa succede se l’Agenzia delle Entrate Riscossione comunica il diniego alla possibilità di aderire al provvedimento di saldo e stralcio?

Saldo e stralcio e comunicazione dell’Agenzia delle Entrate Riscossione per diniego o per accettazione della pratica con versamenti. Un lettore ci pone la seguente domanda: Salve vorrei sapere se accettare i requisiti del saldo e stralcio è  facoltà  di  riscossione Sicilia, pur avendo i requisiti.  È  possibile fare ricorso al diniego del saldo e stralcio? Rispondendo  alla mia domanda grazie

Saldo e stralcio: si può fare ricorso?

L’Agenzia delle Entrate Riscossione ha inviato una comunicazione ai contribuenti entro il 31 ottobre 2019 con la motivazione del diniego per cui non è stato possibili procedere alla richiesta del contribuente, o l’accettazione considerando i tributi che rientrano tra quelli definibili, con bollettini e scadenze in base alla rateizzazione scelta al momento dell’adesione.

Le consiglio di controllare la segnalazione di diniego e se non trova riscontro, allora si può recarsi direttamente presso gli uffici dell’Agenzia delle Entrate Riscossione di appartenenza, per verificare nel dettaglio la sua situazione.

Se è un errore dell’Agenzia potranno procedere direttamente alla correzione in tempi utili per la scadenza al 30 novembre 2019.  

Saldo e stralcio cartelle esattoriali, è possibile ancora aderire?


Per essere sempre aggiornato, seguici su: Facebook - Twitter - Gnews - Telegram - Instagram - Pinterest - Youtube

Condividi questo articolo sui Social
TwitterFacebookLinkedInPin ItWhatsApp
Per una risposta dei nostri esperti scrivi a consulenze@notizieora.it
I nostri esperti risponderanno alle domande in base alla loro rilevanza e all'originalità del quesito, rispetto alle risposte già inserite in archivio.

Angelina Tortora

Giornalista pubblicista, amministratore e autrice presso Notizieora.it. Ragioniera commercialista e revisore legale iscritta all'albo. Ha collaborato per molti anni con il Caf Tutela Fiscale e con la testata Investireoggi.it area Fisco e previdenza. Scrivere è passione, è vita, mi accompagna da quando ero bambina. Attraverso la scrittura posso comunicare notizie, idee e soprattutto aiutare gli altri. In un mondo dove tutto va all’incontrario, e dove tutto è confusione, il mio obiettivo è quello di diffondere notizie che aiutino. NotizieOra rappresenta la realizzazione di un sogno, dove esprimersi è libertà, è passione. “Solo attraverso la scrittura possiamo avere notizia di uomini che ci hanno preceduto e scoprire in cosa si sono distinti. E, come i classici insegnano, se si ha memoria di qualcuno, se ne protrae l’esistenza.”