Salmone ai funghi, ricetta deliziosa per due persone

Salmone ai funghi; un secondo delizioso, un abbinamento superlativo, inoltre si può dire che è un piatto salutare, fonte di vitamina D e omega 3

Il salmone ai funghi, un secondo delizioso e gustoso. Infatti è uno dei pesci che necessitano di una cottura semplice e poi è veloce. Oltretutto come già sappiamo, è salutare per il nostro organismo in quanto contiene  omega 3, tra l’altro  anche i funghi, sono fonte di vitamina D. Fette di salmone cotte direttamente nei funghi, per un risultato ancora più saporito. Un secondo piatto, da servire in qualsiasi ricorrenza, che sia  una cena dal gusto leggero o un pranzo importante. Il pesce come tante volte abbiamo già visto; preparato con i funghi, è un abbinamento superlativo per il palato, soprattutto per chi li ama. Un’idea semplice e facile da fare, una opzione diversa da portare in tavola. Andiamo a vedere come si fa, scopriamo gli ingredienti, che tra l’altro sono pochi.

Salmone ai funghi

Ingredienti per due persone

Salmone 2 fette

Funghi champignon 300 gr

Funghi porcini secchi 10 gr

Aglio 1

Olio q.b

Sale q.b

Pepe q.b

Vino bianco mezzo bicchiere

Preparazione  salmone e funghi

Iniziare con mettere i funghi secchi in acqua calda per farli rinvenire, occorre circa una mezz’ora. Intanto lavare velocemente i funghi champignon, tagliarli in fette sottili e adagiarli in un colino. In una padella, mettere l’aglio e l’olio, far rosolare e unire i funghi. Li facciamo appassire a fiamma media, facendo asciugare l’acqua di vegetazione che si crea, dopodiché aggiungere il vino e i funghi strizzati.preparazione funghi Appena il vino evapora e si asciuga, unire anche un po’ di sale, completare la cottura, devono risultare teneri ma al dente. A questo punto aggiungere le fette di salmone, precedentemente tamponate e pulite con carta assorbente. Pochi istanti di cottura, rigirando un paio di volte, ogni due minuti, fino a una leggera doratura.cottura salmone con i funghi Prima di spegnere il fuoco, unire un po’ di pepe macinato fresco e servire caldo. Leggi anche: Farfalle al salmone con panna e cipolla caramellata

 


Per essere sempre aggiornato, seguici su: Facebook - Twitter - Gnews - Telegram - Instagram - Pinterest - Youtube

Condividi questo articolo sui Social
TwitterFacebookLinkedInPin ItWhatsApp

Imma Castaldo

Cucinare e impastare è la mia più grande passione che coltivo da quando ero ragazza, ricordo ancora la mia prima pasta e fagioli all'età di 13 anni. Ma la dote più innata sono i dolci, non smetterei mai di farli ma anche di mangiarli, sono molto golosa soprattutto di cose buone. Mi piace imparare e sperimentare cose nuove uso molto il lievito madre per i lievitati e di conseguenza lunghe lievitazione. Avendo anche 3 ragazzi devo sempre inventarmi qualcosa per accontentarli: dai primi piatti alla pizza; dai secondi  al fast food.