Afte: 10 rimedi efficaci per curarsi

Le afte, sono ulcerazioni delle mucose che compaiono in bocca, possono durare fino a 15 giorni: ecco le cause e i rimedi naturali.

Sicuramente c’è di peggio nella vita, ma a volte  anche dei problemi o fastidi piccoli, che possono sembrare insignificanti, hanno bisogno di attenzione. Avere un’afta in bocca non solo può essere sgradevole, ma può significare il segno di una patologia sottostante, e per questo bisogna trovare i rimedi per curarle.

Afte, possono durare fino a 15 giorni

Le afte, sono ulcerazioni delle mucose che compaiono in bocca, inizialmente si presentano come dei puntini biancastri che evolvono formando delle piaghette piccolo e fastidiose, rendono difficile parlare e mangiare, possono durare fino a 15 giorni.

Cause e rimedi naturali

Le cause possono essere tante, vediamole: una carenza vitaminica del gruppo B, carenza minerale come ferro o zinco, calo delle difese immunitarie o una infezione virale tipo mononucleosi. Stabilire le cause e la diagnosi e compito del vostro medico, ma nel frattempo ci sono dei rimedi naturali che vi possono aiutare, vediamo quali:

1)Aglio: ha elevate proprietà antivirali, un vero disinfettante naturale. Basta tagliarne uno spicchio e strofinarlo per più volte al giorno sull’afte.

2)Propoli: grazie alle sue proprietà antibatteriche sarà molto efficace, bisognerà usarlo al naturale, basta metterne una goccia direttamente sull’afte mattina e sera. All’inizio brucerà, ma poi si formerà sulla parte una pellicola protettiva.

3)Tè: una bustina di tè nero, applicandola direttamente sull’afte ci può aiutare, ha proprietà cicatrizzanti, contiene i tannini.

4)Zinco, ferro, folati: se le afte compaiono per carenze alimentare e vitaminica, introdurli come integratore potrà sicuramente aiutare il processo di guarigione.

5)Tea Tree Oil: questo olio funge come disinfettante e antibatterico. Si usa come un collutorio, si fanno degli sciacqui, oppure bagnare un cotton fioc e tamponare solo dove c’è la presenza dell’afta.

6)Sale: può essere usato come sciacqui, un cucchiaino di sale grosso in una tazza di acqua mattina e sera, oppure direttamente un granello di sale doppio sull’afta.

7)Olio di cocco: l’olio extravergine di cocco è un antivirale naturale, va applicato direttamente sull’afta coprendola per creare una sorta di pellicola protettiva della mucosa.

8)Erbe immunostimolanti: se le afte sono una conseguenza di stress o di scarse difese immunitarie, può servire a curarle con queste erbe quali l’echinacea con sciacqui o da assumere le gocce con poca acqua, oppure astragalo o reishi da assumere in capsule.

9)Bicarbonato: ha un effetto disinfettante e sfiammante, si può sciogliere in acqua e fare gargarismi oppure applicandolo per qualche minuto direttamente sull’afta.

10)Gel di aloe vera: rimedio naturale ed efficace, vanta proprietà anti infiammatorie e contiene amnioacidi e vitamine B1, B2, B6 e C. Se per caso avete una pianta di aloe vera, prendete una foglia e applicatela direttamente sull’afta 3-4 volte al giorno. Il gel invece va diluito in acqua, fate dei gargarismi e dopo non risciacquate.