Abbassare il colesterolo cattivo e ridurre il rischio di infarto: basta mangiare 2 mele al giorno

-
08/01/2020

Due mele al giorno vi aiutano a combattere colesterolo e rischio di infarto.

Abbassare il colesterolo cattivo e ridurre il rischio di infarto: basta mangiare 2 mele al giorno

Mangiare mele può davvero aiutarci ad abbassare il colesterolo cattivo LDL e ridurre il rischio di infarto. Non è proprio come dice il detto, non serve una mela al giorno per togliere il medico di torno, ce ne vogliono 2 e bisogna mangiarle per 8 settimane consecutive.

Andiamo a vedere come si combatte il colesterolo cattivo e prevenire il rischio di infarto mangiando 2 mele al giorno

È stata fatta una ricerca e si è potuto scoprire e dedurre che se mangiate correttamente due mele al giorno per 8 settimane consecutive si può arrivare ad avere la riduzione del 4% del colesterolo cattivo e si può prevenire il rischio di infarto. Questo perché sappiamo bene che le mele contengono fibre e polifenoli molto importanti per abbassare questi valori.

Sono stati presi dei soggetti che appunto hanno mangiato due mele al giorno per 8 settimane e in contemporanea altri soggetti che hanno bevuto il succo di mela ma che non hanno avuto alcun tipo di risultato positivo.

Tutto questo ci ha portato a dedurre e ci fa molto riflettere che basta adottare un piccolo cambiamento e anche semplice da includere nella propria dieta che potrebbe avere un forte impatto in senso molto positivo per ridurre le malattie cardiovascoilari.

Bisogna fare una precisazione: le mele non vanno usate come sostitutive ai farmaci che si prendono per abbassare il colesterolo, ma aiutano a mantenere il colesterolo il 4% più basso a quello che dovrebbe essere. Mangiare una mela la mattina a colazione, o come spuntino nella mattinata o come merenda il pomeriggio può essere anche una cosa piacevole che soprattutto salutare.