Addio alla ceretta: come depilarsi col caffè ed il bicarbonato

-
24/07/2019

Dire addio ai peli superflui con una tecnica naturale fatta di bicarbonato e caffè in grado di agire dove la ceretta e la lametta non riescono.

Addio alla ceretta: come depilarsi col caffè ed il bicarbonato

Per molte donne, ma anche per alcuni uomini, l’estate è sinonimo di ceretta, di peli da eliminare per forza. Sono usate molte tecniche per rimuovere i peli: c’è chi usa la ceretta, molto dolorosa, ma anche efficace; c’è poi chi usa la lametta, indolora ma presenta una ricrescita dopo un giorno solo; c’è poi chi usa la crema depilatoria, che non sempre dà i risultati sperati e risulta essere un vuoto a perdere.
Purtroppo, questa società ci ha imposto che in estate bisogna soffrire in qualche modo per togliere questi nostri peli che non ci danno alcun fastidio. Detto questo, una grande nota dolente sono i peli superflui che davvero ci fanno andare fuori di testa e noi non sappiamo come mandarli via dalla nostra pelle.
Avete mai provato, dunque, una tecnica naturale, a base di bicarbonato e caffè, capace di eliminare questi peli superflui? Vediamo di cosa di tratta.

Addio peli con il bicarbonato ed il caffè

Si tratta di una tecnica davvero semplice ed efficace, che usa l’unione del caffè e del bicarbonato, così da evitare le sostanze chimiche.

Non tutti sanno, infatti, che l’azione generata dall’unione del caffè e del bicarbonato riesce ad indebolire i peli fin dalla radice garantendo un effetto duraturo.

La crema al bicarbonato fai da te contro rughe, macchie e zampe di gallina

Come ci si depila col caffè ed il bicarbonato?

Allora, per eliminare questi peli superflui bisogna preparare un composto che prevede l’unione di cucchiaio di bicarbonato e due di caffè in polvere.

Poi, si aggiunger un cucchiaio d’acqua per mescolare fino ad ottenere una pasta.


Leggi anche: Censis, il rapporto del 2020 su consumi, ricchezza, società e sussidi di welfare: l’effetto del coronavirus

Bisogna tener conto del fatto che dato essendo un metodo completamente naturale, l’effetto certamente non può essere istantaneo come,invece, può essere la depilazione effettuata con la crema depilatoria o con la ceretta.

Dopo aver realizzato questa pappetta, ne basta prendere un po’ e massaggiare la zona da depilare per almeno 5 minuti, facendo dei movimenti circolari.

Infine, si risciacqua la zona e si ripete questa stessa operazione dopo un paio di giorni circa.

Così facendo, i peli di indeboliranno e tenderanno a ricrescere sempre più lentamente.

Se poi si vuole ottenere un risultato migliore, si deve bagnare la zona da trattare con acqua tiepida: così i bulbi piliferi si dilateranno e la pasta di caffè e bicarbonato agirà in maniera più profonda ed efficace.

Come in ogni depilazione che si rispetti, dopo averla effettuata, bisogna usare una buona crema idratante, magari naturale, che non abbia siliconi e parabeni.

Vi consigliamo anche di usare una crema senza alcool.

Infine, tale pappa di può usare per qualsiasi zona del corpo.