Allarme morbillo in USA: l’accorato appello di Trump ‘vaccinatevi’

Epidemia di morbillo spaventa gli USA, il presidente Trump prega la popolazione di immunizzarsi con vaccino.

Gli Stati Uniti sono scossi dall’epidemia di morbillo che ha portato all’isolamento in quarantena più di mille persone, tra studenti, docenti e personale, in 2 atenei di Los Angeles: la University of California e la California State University.

Il più alto numero di casi si registra a News York dove è stata dichiarata l’emergenza . Il presidente Trump, che in passato aveva espresso la sua perplessità nei confronti dei vaccini, invita tutta la popolazione a vaccinarsi per immunizzarsi dal contagio.

L’epidemia di morbillo

Il tutto sarebbe stato scatenato, nella University of Califormia, da uno studente malato di morbillo che per 3 giorni si è recato in classe esponendo al contagio 500 persone.

Nell’altro ateneo, invece, la California State University, una persona contagiata si sarebbe recata in biblioteca contagiando le centinaia di persone che ha incrociato.

Da Los Angels l’ordine del dipartimento della Sanità specifica che chi è a rischio deve rimanere in luoghi specifici in isolamento in attesa che la possibile manifestazione della malattia passi, una settimana circa di tempo. Il ministro della Sanità Alex Azar ha sostenuto il presidente Trump nel suo appello ricordando che il vaccino contro il morbillo è uno dei più sicuri.

Patrizia Del Pidio

Sono attualmente direttrice responsabile della testata online Investireoggi.it e collaboro da anni con la testata Orizzontescuola.it.Scrivere è da sempre la mia passione e farlo come professione è stata la realizzazione di un sogno. Esperta di fiscalità e pensioni mi piace rispondere ai quesiti che i miei lettori quotidianamente mi inviano per fare in modo che, nel mio piccolo, la burocrazia possa essere più facile e alla portata di tutti.