Allerta Coop: gelato Fior Fiore alla mandorla, c’è presenza di tracce di soia

-
26/02/2020

Coop, allerta allergeni nel gelato Fior Fiore Coop alla mandorla.

Allerta Coop: gelato Fior Fiore alla mandorla, c’è presenza di tracce di soia

Come spesso sta accadendo negli ultimi tempi, bisogna fare molta attenzione quando si va a fare la spesa nell’acquistare i prodotti. Oggi parliamo del gelato Fior Fiore Coop alla mandorla d’Avola, il motivo del richiamo è per allerta allergeni, precisamente ci sarebbero delle traccia di soia.

Allerta Coop: ecco i lotti del gelato Fior Fiore alla mandorla in allerta

È il Ministero della Salute che ha diffuso questa notizia dell’allerta del prodotto Fior Fiore alla mandorla commercializzato dalla Coop, diffondendo i dati per l’identificazione dei prodotti con il numero dei lotti. Il pericolo è dato dalla presenza di soia che rappresenta un’allergene pericoloso per i soggetti sensibili, non sono indicati in etichetta.

Il prodotto in allerta è contraddistinto con il marchio Fior Fiore Coop, distribuito dalla stessa Coop Italia con sede a Bologna. Le vaschette interessate sono quelle da 300 grammi, il gusto è alla mandorla d’Avola, i lotti interessati sono quattro, vediamoli:

  • LI250529 – la data di scadenza è maggio 2021
  • L4060929 – la data di scadenza è settembre 2021
  • L6110629 – la data di scadenza è giugno 2021
  • L6270629 – la data di scadenza è giugno 2021

Per la sicurezza alimentare il prodotto è pericoloso solo per chi è allergico, per chi non lo è può mangiare il prodotto con tranquillità.

Il consiglio che possiamo dare, è quello di raccomandare alle persone allergiche e che sono in possesso del prodotto, di non consumarlo. Chi avesse questo problema lo può riportare dove è stato comprato, se lo può far sostituire o chiedere il rimborso dell’intero importo, non necessita di scontrino che convalida l’acquisto.