Allerta cotechino da cuocere: presenza di antibiotici sulfamidici

-
27/11/2019

Allerta del Ministero della Salute per un’allerta riguardante i cotechino da cuocere.

Allerta cotechino da cuocere: presenza di antibiotici sulfamidici

Come accade ormai ogni giorno quando si esce a fare la spesa bisogna fare molta attenzione alle allerte che si possono trovare in giro, oggi parliamo di un’allerta molto importante, avvicinandosi al Natale è possibile comprare il tradizionale cotechino, infatti il richiamo riguarda i cotechini da cuocere che sono stati richiamati per rischio chimico.

Andiamo a vedere le caratteristiche e i lotti del cotechino in allerta

È il Ministero della Salute che diffonde il richiamo per quanto riguarda il cotechino da cuocere del Salumificio Marinelli Romano, nello stabilimento di Novara, il motivo è per presenza di antibiotici sulfamidici nella materia prima, la notizia è stata comunicata dallo stesso fornitore.

Il cotechino oggetto dell’allerta è venduto in confezione da 500 grammi sottovuoto, i numeri di lotto sono 18431921 e 18431931.

Si raccomanda i signori consumatori di controllare bene se per caso hanno acquistato questo prodotto. Si raccomanda assolutamente di non consumarlo, si rischiano conseguenze gravi.

Bisogna riportarlo dove è stato acquistato e farselo cambiare con un altro prodotto non oggetto dell’allerta, o chiedere il rimborso dell’intero importo pagato, non necessita dello scontrino che attesta l’acquisto.

Allerta alimentari e ritiro farmaci: cozze, farina 00, birra svedese, Buscopan antiacido, Mitomycin Medac, farmaco antiulcera, acqua Nestlè,