Allerta merendine al cacao senza glutine, ritirate dal mercato

-
21/09/2019

C’è un’allerta merendine al cacao senza glutine, sono state ritirate dal mercato: ecco i lotti e la marca

Allerta merendine al cacao senza glutine, ritirate dal mercato

C’è un’allerta merendine al cacao senza glutine, sono state ritirate dal mercato, la stessa società Giuliani che le produce, ha comunicato che sta provvedendo a ritirare dal mercato alcuni di lotti di queste merendine al cacao senza glutine, stiamo parlando del prodotto Intermezzi e Intermezzi Cacao. Il provvedimento è stato preso dalla stessa società, a causa di una difformità nel confezionamento che non assicura sufficiente protezione al prodotto e permette lo sviluppo di muffe in modo non omogeneo.

Vediamo quali sono i lotti interessati

Giusto S/G Intermezzo Cacao PR cod. paraf. 977793431 cod. ditta Giuliani F75AD192, lotti di produzione e TMC:

1) LC 19203 con scadenza 22-11-2019

2) LC 19205 con scadenza 24-11-2019

3) LC 19241 con scadenza 29-11-2019

Giusto S/G Intermezzo Cacao PR cod. paraf. 977793431 cod. ditta Giuliani F75AD820, lotti di produzione e TMC:

1) LC 19203 con scadenza 22-11-2019

2) LC 19205 con scadenza 24-11-2019

3) LC 19241 con scadenza 29-11-2019

Giusto S/G Intermezzo Promo DO cod. paraf. 977793429 cod. ditta Giuliani F75AD188, lotti di produzione TMC:

1) LC 19189 con scadenza 8-11-2019

2) LC 19190 con scadenza 9-11-2019

3) LC 19197 con scadenza 16-11-2019

4) LC 19199 con scadenza 18-11-2019

5) LC 19207 con scadenza 26-11-2019

Giusto S/G Intermezzo Promo DO cod. paraf. 977793429 cod. ditta Giuliani F75AD815, con lotti di produzione TMC:


Leggi anche: Cambio dell’ora, dalla legale alla solare: quando spostare l’orologio

1) LC 19189 con scadenza 8-11-2019

2) LC 19190 con scadenza 9-11-2019

3) LC 19197 con scadenza 16-11-2019

4) LC 19199 con scadenza 18-11-2019

5) LC 19207 con scadenza 26-11-2019

La ditta Giuliani invita tutti i punti vendita del prodotto in questione, a cessare la vendita di tali prodotti, di identificare e isolare gli invenduti come prodotto non esitabile, esporre in modo ben visibile per il pubblico i comunicati che avvisano i consumatori a riportare le confezioni in oggetto del richiamo e per poi essere sostituito il prodotto o rimborsato.