Allerta nel formaggio Bio: ritirato per presenza batterio Listeria

-
15/11/2019

Ritirati prodotti del caseificio Goms di montagna, possibile presenza batterio listeria.

Allerta nel formaggio Bio: ritirato per presenza batterio Listeria

Questa volta l’allerta alimentare ci viene lanciata dall’ufficio federale per la sicurezza alimentare svizzera, il prodotto in questione è il formaggio Bio del caseificio di montagna Goms, ritirato per presenza batterio Listeria, ordinato subito il ritiro dei prodotti.

Andiamo a vedere qual è il prodotto in questione e le sue caratteristiche

Il caseificio di montagna biologico, Bio-Bergaserei Goms nell’ambito di controlli interni e delle analisi ha rilevato la presenza da Listeria in diversi prodotti, per questo ha informato il servizio tutela dei consumatori e di veterinaria, e ha immediatamente ritirato i prodotti interessati dalla vendita avviando un richiamo. Nella precisione si tratta dei formaggi Bio Gomser 11 con gemma Bio, forme da 4,5/in porzioni, vediamoli nel dettaglio:

1)vendita sfusa nel periodo 26/09/2019-28/10/2019 Baschi Chaas con gemma Bio da 700 grammi;

2)vendita sfusa nel periodo 26/09/2019-28/10/2019 Baschelli con gemma Bio da 300 grammi;

3)vendita sfusa nel periodo 26/09/2019-28/10/2019 Gommer Fee con gemma bio da 250 grammi.

Data di scadenza fino al 09-12-2019 incluso e Rote Fee con Gemma bio 250 grammi, data di scadenza fino al 27-11-2019.

Si raccomanda assolutamente di fare attenzione a non consumare il prodotto in particolare per soggetti deboli e donne in gravidanza, la listeriosi può causare danni e a volte anche letali. Nel caso siete in possesso del prodotto lo potete riportare dove lo avete comprato, vi sarà sostituito o vi sarà rimborsata la cifra che lo avete pagato, non necessita di scontrino fiscale.

Allerta alimentare: richiamati I formaggini “Cuor di Capra” per rischio chimico


Leggi anche: INAIL, i minimali e i massimali retributivi del 2021 restano invariati