Ragù, lasagne e cannelloni contaminati dalla plastica: marca e lotti dei prodotti ritirati

Presenza di frammenti di plastica dura nel ragù confezionato per Esselunga: interessati al richiamo ragù, cannelloni e lasagne al forno.

Nuovi richiami alimentari da parte del Ministero della Salute e questa volta ad essere richiamato è il ragù di carne di produzione Esselunga (uno dei discount che vendono moltissimi prodotti a prezzi concorrenziali e proprio per questo molto frequentati in tutta Italia).

Il richiamo alimentare in questione da parte del Ministero, riguarda ragù che potrebbe avere “Rischio migrazione dei materiali destinati a venire a contatto con gli alimenti”.

Il richiamo è a scopo precauzionale per la possibilità di presenza di frammenti di plastica nell’alimento.

Richiamo alimentare: prodotto e lotto

Il richiamo di cui stiamo parlando riguarda

  • RAGU’ DI VITELLO TOP lotto SC. 07.02.19 da 200 g e con data di scadenza 07.02.19,
  • LASAGNE AL FORNO lotto SC 30.01.19 da 600 g e con data di scadenza 30.01.19
  • CANNELLONI DI CARNE lotto SC. 29.01.19 peso variabile (330 g) con data di scadenza 29.01.19,

Tutti i prodotti sono stati confezionati per Esselunga Italia Spa nello stabilimento di VIA GIAMBOLOGNA 1, LIMITO DI PIOLTELLO, MILANO.

Si raccomanda, a chi abbia acquistato uno di questi lotti di prodotti, di non consumare l’alimento e riconsegnarlo presso il punto d’acquisto.

Patrizia Del Pidio

Sono attualmente direttrice responsabile della testata online Investireoggi.it e collaboro da anni con la testata Orizzontescuola.it.Scrivere è da sempre la mia passione e farlo come professione è stata la realizzazione di un sogno. Esperta di fiscalità e pensioni mi piace rispondere ai quesiti che i miei lettori quotidianamente mi inviano per fare in modo che, nel mio piccolo, la burocrazia possa essere più facile e alla portata di tutti.