Allerta salsa pronta: il motivo del richiamo è per possibile presenza di schegge di vetro

-
06/03/2020

Allerta salsa pronta, possibile presenza schegge di vetro.

Allerta salsa pronta: il motivo del richiamo è per possibile presenza di schegge di vetro

Il Ministero della Salute segnala un richiamo molto pericoloso, parliamo di una salsa pronta, e l’allarme è scattato per una possibile presenza di schegge che si trovano all’interno della bottiglia.

Attenzione alla salsa pronta a marchio Iper, ecco il lotto in allerta

Il Ministero della Salute avvisa con un comunicato ai cittadini che sono in pericolo in quanto c’è un’allerta e un richiamo che riguarda le bottiglie di salsa di pomodoro datterino da 330 grammi a marchio IPER Montebello SPA, il numero di lotto è D304/19, le scadenze sono due, esattamente una è quella del 31 ottobre 2022 e quella del 31 dicembre 2022, la causa è che all’interno c’è una possibile presenza di vetro.

Le bottiglie di salsa sono prodotte dallo stabilimento Bottega di Sicilia in provincia di Ragusa. Il rischio è uno di quelli molto gravi, pensate se per puro caso venissero ingerite delle schegge di vetro da un adulto o addirittura da un bambino che cosa potrebbe succedere, una tragedia.

Innanzitutto si raccomanda i signori consumatori di verificare se sono in possesso di questo prodotto in commercio e verificarne il lotto di appartenenza e se corrisponde a quello in allerta.

Se siete in possesso di quel tipo di bottiglie e il lotto non dovesse combaciare, potete consumare tranquillamente il contenuto della bottiglia. Se invece siete in possesso del prodotto in allerta la prima cosa da fare è non consumarlo, poi vi potete recare dove l’avete acquistata e farvi cambiare il prodotto e chiedere interamente il rimborso dell’importo pagato, non necessita di scontrino che ne convalida l’acquisto.


Leggi anche: Cassa integrazione COVID Ristori Bis: come funziona la proroga e quanto dura, ecco le prime istruzioni Inps