Ami mangiare il pesce tutto l’anno: basta leggere bene le etichette

-
27/12/2019

Per comprare il pesce devi sapere tutto quello che bisogna sapere, occhio all’etichetta.

Ami mangiare il pesce tutto l’anno: basta leggere bene le etichette

Se ami cucinare il pesce tutto l’anno e quindi lo compri congelato, devi essere consapevole di alcune regole e di conseguenza devi saper leggere bene le etichette. Siamo lontani dall’estate ma se ti piace regalare alla tua famiglia e ai tuoi ospiti un bel pranzo a base di pesce devi sapere che deve essere nutriente, di gusto e deve rispettare l’ambiente.

Per cucinare il pesce tutto l’anno e bene bisogna saper leggere le etichette

Per riuscire in questo ti devi rivolgere al tuo supermercato di fiducia e come prima cosa assicurarti che i suoi prodotti siano a norma e con le relative etichette. La nuova normativa europea obbliga che gli alimenti siano descritti con molta cura in modo da far sapere al consumatore quello che acquista.

Purtroppo bisogna fare molta attenzione perché ad oggi, la norma è stata istituita da 5 anni, sono ancora molti i rivenditori che non rispettano queste norme senza mettere a disposizione del consumatore informazioni su cosa si stia comprando. Da un sondaggio fatto sono ben l’80% di italiani che si lamentano di questa non informazione sui prodotti ittici e addirittura sarebbero disposti a pagare anche qualcosa in più pur di sapere le informazioni necessarie per poter comprare un certo tipo di prodotto.


Leggi anche: Contact center INPS: numero verde dall’Italia e dall’estero

Ma vediamo esattamente la legge cosa ci dice in base alle etichette sul prodotto e quali sono le specifiche importanti

1)La zona di pesca: questa notizia è importante e l’etichetta dovrebbe dirtelo, più è stato pescato vicino a te meno sono i chilometri e i passaggi che ha fatto per arrivare sulla tua tavola.

2)Metodo di produzione: può essere stato pescato in acque dolci come fiumi o laghi, o allevato. Preferire i pesci di acquicoltura e pesca artigianale è più sostenibile e rispetta l’ambiente.

3)Importante sapere il nome commerciale e scientifico della specie ittica, alcune sono a rischio estinzione, questo ti aiuterà a scegliere cosa acquistare.

4)Importante sapere lo stato del prodotto, tramite l’etichetta si sa se il prodotto è congelato o fresco.

5)La categoria degli attrezzi da pesca che sono stati usati, questa informazione non è obbligatoria e ti fa capire quanto il rivenditore di dove ti fornisci stia attento o no nel fare le sue cose.

L’etichetta diventa la carta d’identità del pesce che sceglierai a tuo piacere come il più gustoso, il più fresco, il più etico e sostenibile.