Anemia da carenza di ferro: ecco quello che devi assolutamente sapere

Anemia da carenza di ferro: siete sicuri che sappiate tutto al riguardo? Ecco alcuni informazioni molto utili da non sottovalutare

L’anemia da carenza di ferro o anemia sideropenica è una malattia caratterizzata da un ridotto quantitativo di ferro nell’organismo. Colpisce principalmente le donne in età fertile e può essere una conseguenza, a lungo termine, di perdite mestruali abbondanti, ma vediamo nel dettaglio quali sono i sintomi, le cause e cosa possiamo fare al riguardo.

Quali sono le cause della carenza di ferro?

Per lo più, la carenza di ferro è una conseguenza della scarsa disponibilità di ferro attraverso una cattiva alimentazione, si manifesta soprattutto quando si tratta di condurre uno stile di vita vegetariano, vegano, oppure quando si tratta di malnutrizione.

Inoltre, una ridotta produzione di acido gastrico, ulcera gastrica, problemi intestinali intestinale membrana mucosa e alcuni farmaci o operazioni causano carenza di ferro.

Anemia da carenza di ferro: ecco alcuni sintomi

Se notate che iniziate a perdere più capelli del solito, vi sentite deboli, non riuscite a dormire, avete fiato corto, vertigini e capogiri, potrebbe trattarsi di anemia da carenza di ferro.

Questa malattia non è affatto da sottovalutare e se non si interviene con una cura adeguata può rivelarsi pericolosa per la salute.

Come si combatte l’anemia in modo naturale?

Gli integratori possono ripristinare rapidamente il corpo in caso di anemia, ma nel caso di uno stomaco sensibile, i farmaci potrebbero essere un vero fastidio. Allora sarebbe meglio optare per rimedi naturali, ecco alcuni alimenti che puoi consumare per dire addio all’anemia da carenza di ferro

Pane integrale

Il pane di grano è una buona fonte di ferro di cui l’organismo ha bisogno per combattere la carenza di ferro

Barbabietola

Il succo di barbabietola contiene potassio, fosforo, calcio, zolfo, iodio, ferro, rame, carboidrati, proteine, grassi, vitamine B1, B2, B6, acido nicotinico e la vitamina P.

Prezzemolo

Ricco di vitamina A, B, C, K e acido folico.

Spinaci

Se vuoi avere più ferro nel tuo corpo, allora gli spinaci sono ciò di cui hai bisogno. Gli spinaci possono essere utilizzati nelle insalate, nella zuppa di verdure oppure possono essere consumati crudi.

Yoga

Non ci crederai ma fare yoga si rivela essere un ottimo alleato per chi soffre di anemia. Questi esercizi aumentano la circolazione sanguigna nel corpo.

Leggi anche: Caduta dei capelli nei mesi di settembre e ottobre, ecco perché

Ionela Polinciuc

Mi chiamo Ionela Polinciuc, sono nata in Romania e ho vissuto a Roma e Darfield. Amo viaggiare, e questo percorso mi ha permesso di conoscere altre realtà importanti e migliorare le mie capacità di adattamento a svariati contesti. La mia passione per scrivere, mi ha portato a collaborare con diversi giornali, da ormai 3 anni.