Arriva la crio banana, un frutto che ti permette di mangiarlo anche con la buccia

Arriva la crio banana, ecco quando e cos’è.

Arriva la crio banana, una vera e propria novità per chi consuma i frutti tropicali, i ricercatori giapponesi portano ottime novità.

Per gli amanti della frutta, ci sono delle ottime novità. I giapponesi, grazie alla nuova tecnica, La Freeze Thanw Awakening, hanno scoperto che se le piante vengono coltivate ad una temperatura di 60 gradi, e subito dopo ripiantate ad una temperatura di 27 gradi, non solo crescono più rapidamente, ma la buccia diventata morbida e molto sottile. Questo permette al frutto di essere consumato interamente.

Il frutto momentaneamente si può trovare solo nella prefettura di Okayama.

Un frutto che, senza dubbio è ricco di vitamina B6, zinco, magnesio e triptofano, essenziali per il nostro benessere fisico. La crio banana, eredità le vere e proprie valori nutrizionali della Gros Michel: coltivata fino a non più di 50 anni in quasi tutto il mondo. Le dimensioni di questa banana sono molto più ridotte, rispetto ad una banana che siamo abituati a consumare, e pesa circa 16-18 grammi.

La novità è che non si scarta nulla del frutto.

La buccia, grazie allo sbalzo di temperatura a cui viene messa la pianta, diventa molto più morbida, sottile e molto più dolce. Una vera e propria rivoluzione, ma purtroppo solo per chi è stato fortunato ad abitare nella prefettura di Okayama, posso comprare il frutto cosi raro ad un prezzo di circa 5 dollari.

Si promette l’uscita del frutto e la sua vendita nei supermercati di tutto il mondo.

Proveniente dal Giappone, il frutto che è in attesa anche in Italia.

Il frutto prenderà una richiesta non indifferente anche dagli italiani, in continuo aumento il numero delle persone che consuma frutta, secondo i dati di uno studio Del Centro Servizi orto frutticoli. Quasi 17% in più rispetto ad ultimi 10 anni. Le classifiche parlano del frutto più richiesto in assoluto, seguito poi da ananas, mango e avocado.

Ionela Polinciuc

Mi chiamo Ionela Polinciuc, sono nata in Romania e ho vissuto a Roma e Darfield. Amo viaggiare, e questo percorso mi ha permesso di conoscere altre realtà importanti e migliorare le mie capacità di adattamento a svariati contesti. La mia passione per scrivere, mi ha portato a collaborare con diversi giornali, da ormai 3 anni.