Bottles: le borracce metalliche riutilizzabili per vivere più green

-
25/08/2020

Ogni anno, quasi il 40 % della plastica prodotta, viene dispersa nell’ambiente, causando irreversibili danni all’ecosistema. E’ per questo motivo che stanno acquistando sempre più importanza le bottles o borracce in metallo, che oltre ad essere di gradevolissimo aspetto estetico, sono totalmente riutilizzabili, con grandissime capacità termiche e ci permettono di vivere più green.

Bottles: le borracce metalliche riutilizzabili per vivere più green

Bottles: il trend delle borracce in metallo. Dalla forma allungata e dai colori vivacissimi, le bottles sono la giusta alternativa per vivere immediatamente più green. L’Italia figura tra i maggiori consumatori di plastica del mondo, specie in termini di bottigliette di acqua. Se ciascuno di noi disperdesse anche una sola bottiglia in plastica ogni giorno, i danni all’ecosistema sarebbero gravissimi.

Bottles: le borracce che salvano l’ambiente

Le bottles in metallo s’inseriscono in un vasto progetto portato avanti dalla Commissione Europea, che vuole ridurre drasticamente la produzione ( ed il consumo di plastica). Entro il 2030, si punta a ridurre in modo drastico i 25 milioni di tonnellate di plastica che l’Unione Europea consuma ogni anno. Le bottles contribuiscono a questo fine. Il loro design è estremamente alla moda, presentandosi in svariatissimi colori sgargianti; la loro funzione, è molto più importante. Riutilizzare le borracce significa consumare molta meno plastica e salvare il futuro del nostro eco-sistema.


Leggi anche: Censis, il rapporto del 2020 su consumi, ricchezza, società e sussidi di welfare: l’effetto del coronavirus

Bottles: un progetto innovativo

L’attenzione per la produzione delle bottles è tantissima. Si guarda molto al peso, per consentire a chi deve utilizzarle durante l’intera giornata (magari lavorativa) di non risentire del loro peso. L’ergonomia punta a rendere le borracce in metallo estremamente maneggevoli. Non si deve trascurare nemmeno la loro capacità termica, essendo le bottles delle vere bottiglie termiche, che preservano la temperatura dell’acqua e la rendono sempre fresca. C’ è qualcuno, come il marchio 24Bottles, che presta attenzione anche all’impatto della loro produzione sull’ambiente. Le bottiglie sono prodotte  a impatto zero grazie alla compensazione della CO2.

Qualche precauzione nel loro utilizzo:

Qualche attenzione va prestata alla pulizia delle bottles, seppur studi hanno confermato che anche le borracce dei più pigri in termini di pulizia, sono esenti da microorganismi vari. Il consiglio è comunque quello di procedere a lavaggi frequenti per evitare il ristagno dell’acqua e il formarsi di cattivi odori che certamente danneggerebbero la qualità della nostra acqua. Al via quindi l’acqua dalle bottles, che oltre ad essere super alla moda, salvano il nostro ecosistema e ci fanno vivere più green!


Potrebbe interessarti: Pensioni e legge di bilancio 2021, riparte l’indennizzo ai commercianti