Carne bovino adulto contaminata da Listeria, ritirata dai supermercati Lidl: marca e lotto

Le tartare di scottona di bovino adulto dei supermercati Lidl, sono finite sotto la lente del Ministero della Salute per presenza di listeria monocytogenes.

Le tartare di scottona di bovino adulto dei supermercati Lidl, sono finite sotto la lente del Ministero della Salute per rischio batteriologico dovuto alla presenza di listeria monocytogenes e ritirata dal commercio, essendo non conforme microbioligicamente, non si esclude un rischio per la salute, può causare tossinfezioni.

Tartare di scottona bovino adulto venduta nei supermercati Lidl

Lidl Italia ha richiamato dai supermercati un lotto di tartare di scottona di bovino adulto, la carne è prodotta da Rosso spa, stabilimento con sede a Torino, ed è finita sotto accusa. Il lotto in questione è: 1071215 con scadenza 13/06/2019, venduto in confezioni da 200 grammi.

Ci sarebbe un forte rischio batteriologico, Lidl invita i cittadini a controllare se a casa sono in possesso del prodotto interessato, e principalmente di non consumarlo e di riportarlo dove è stato acquistato, sarà effettuato il rimborso o il cambio con un altro prodotto.

Listeriosi: sintomi e cause

La listeriosi può provocare febbre, nausea, vomito e diarrea, ma a volte può provocare infezioni più gravi, tipo la meningite. Si tratta di un’infezione che si trasmette per via alimentare e può essere pericolosa per le persone con basse difese immunitarie come bambini e anziani. Gli alimenti più pericolosi dove si può contrarre questo batterio sono: latte crudo, formaggi freschi, pesci crudi o affumicati, gelati, ortaggi, carne non cotta bene.

Questo batterio riesce a resistere anche alle basse temperature riuscendo a sopravvivere anche in frigorifero, l’unico modo per ucciderlo, è la cottura. Purtroppo ultimamente ci stiamo imbattendo spesso in contaminazioni con prodotti con listeria, questo batterio lo si trova nel terreno, nell’acqua e nelle piante, può infettare caprini, bovini e ovini, che diventano portatori del batterio.

Salsiccia contaminata da Salmonella, grave rischio per la salute, marca e lotto