Cartoni della pizza contaminati, pericolosi per la salute

Cartoni della pizza contenente bisfenolo superiori ai limiti consentiti in Europa, il Ministero risponde che sono “illegali”.

Cartoni per la pizza contaminati, la denuncia è stata diffusa dal “Salvagente”. I cartoni “Take away” per la pizza contengono dosi di bisfenolo superiore al limite tollerato in Europa.

La Direzione generale per l’igiene e la sicurezza degli alimenti e la nutrizione ha risposto al Salvagente, specificando che “Il bisfenolo è una sostanza che se presente nelle carte/cartoni è indice dell’impiego di materiali cartacei di secondo impiego ovvero da ‘riciclo”.

Inoltre, viene precisato che il Ministero della Salute ha vietato in Italia “l’uso di carta riciclata nei cartoni per pizza d’asporto è vietato. Viene considerato che in virtù della ‘clausola di mutuo riconoscimento’, le disposizioni italiane non si applicano alle carte e cartoni legalmente prodotti e/o commercializzati in altri Stati dell’Unione europea”.

Cartoni della pizza e limitazioni d’uso

La Direzione generale per l’igiene e la sicurezza, spiega che: “l’articolo del Salvagente evidenzia l’assenza di una norma armonizzata nell’Unione europea su questo settore che solo in alcuni Stati Membri è regolamentata da disposizioni sanitarie. Infatti, a partire dal 1973 il ministero della Sanità aveva disciplinato i materiali ed oggetti destinati a venire a contatto con gli alimenti (MOCA) stabilendo per le carte e cartoni requisiti specifici e limitazioni d’uso”. “In Italia – ricordano dal ministero – l’uso di carte e cartoni di riciclo è consentito soltanto per alcuni tipi di prodotti alimentari, i cosiddetti “solidi secchi” (sale, zucchero, riso, pasta secca etc.), tra i quali non rientra la pizza”.

Il Ministero assicura che “per coniugare il rispetto dell’ambiente con la sicurezza alimentare il ministero ha commissionato al Laboratorio Nazionale di Riferimento per i MOCA una ricerca sulla presenza dei contaminanti nelle carte/cartoni riciclati i cui risultati potranno essere disponibili a breve”.

Per maggiori informazioni, vi consigliamo di consultare l’articolo del Salvagente: Bisfenolo nei cartoni della pizza, il ministero della Salute: “Sono illegali”

Angelina Tortora

Scrivere è passione, è vita, mi accompagna da quando ero bambina. Attraverso la scrittura posso comunicare notizie, idee e soprattutto aiutare gli altri. In un mondo dove tutto va all’incontrario, e dove tutto è confusione, il mio obiettivo è quello di diffondere notizie che aiutino. NotizieOra rappresenta la realizzazione di un sogno, dove esprimersi è libertà, è passione. “Solo attraverso la scrittura possiamo avere notizia di uomini che ci hanno preceduto e scoprire in cosa si sono distinti. E, come i classici insegnano, se si ha memoria di qualcuno, se ne protrae l’esistenza.”